Kolarov o Debuchy se parte Maicon

Kolarov o Debuchy se parte Maicon


In attesa di conoscere con certezza quale sarà il futuro di Maicon, l’Inter ha cominciato a muoversi sul mercato per tutelarsi in caso di partenza del “Colosso” brasiliano.

Stando ad alcune indiscrezioni, nelle ultime ore sarebbe tornata di moda la pista che porta ad Aleksandar Kolarov. Branca segue il giocatore da tempo, ma per svariati motivi non è mai riuscito a piazzare l’affondo decisivo. Anche lo scorso gennaio c’era stato un timido tentativo da parte dei dirigenti nerazzurri, conclusosi tuttavia con un nulla di fatto.

Questo, però, potrebbe essere il momento giusto per portarlo ad Appiano, visto che il serbo ha giocato davvero poco nell’ultima stagione (appena dodici le presenze in Premier League, ndr) e che Mancini in quel ruolo gli preferisce puntualmente Clichy.

Qualora l’operazione dovesse concretizzarsi, l’Inter potrebbe finalmente colmare con un giocatore tecnico e potente quel vuoto lasciato sulla fascia sinistra da Roberto Carlos ormai 16 anni fa. A quel punto Stramaccioni punterebbe su giocatori già presenti in rosa per sostituire il partente Maicon: in lizza Nagatomo, che ha già dimostrato di poter ricoprire quel ruolo nella passata stagione, il sempreverde Zanetti e il redivivo Jonathan, che ha lanciato segnali positivi nella tournée indonesiana ma che potrebbe essere ceduto in prestito o utilizzato come contropartita all’interno di qualche trattativa.

Il prezzo, anche se di gran lunga inferiore ai 18 milioni sborsati dal Manchester City per aggiudicarselo due estati fa, potrebbe diventare però un ostacolo decisivo per la buona riuscita dell’operazione. Per questo non è da escludere la pista, certamente più economica, che porta al francese Mathieu Debuchy, autore di una buona stagione con il Lille e valutato all’incirca 8 milioni di euro.

Gaetano Mango

Copyright © 2015 Cierre Media Srl