L'Inter ringrazia la sua Primavera e sogna il double

L’Inter ringrazia la sua Primavera e sogna il double


In una stagione a dir poco disastrosa per l’Inter, le uniche soddisfazioni sono arrivate grazie al settore giovanile e, in particolare, grazie alla Primavera.

Ecco allora un doveroso ringraziamento ufficiale da parte del club nei confronti di questi splendidi ragazzi, protagonisti di un’annata da sogno:

 

“Ancora una volta, grazie. Grazie ragazzi della Primavera: ci avete fatto emozionare a Londra, vincendo il primo titolo europeo nella storia della categoria, e anche stasera, vincendo questo derby da vera Inter, conquistando la finale del campionato che porta il nome di Giacinto Facchetti. L’emozione nerazzurra è quel distillato di tutto – felicità, dolore, sorpresa, disperazione, estasi, abbandono – che sale da lontano e ti prende alla gola, che ti fa urlare fortissimo e sentirsi un po’ papà di questi figli, per una passione che non ha confini. Grazie, ragazzi della Primavera: sotto (0-1), sopra (2-1), con le mani nei capelli per l’infortunio di Di Gennaro (forza Raffaele, siamo tutti con te!), ancora ripresi (2-2), ancora sotto (2-3) e poi, mentre sembrano scorrere i titoli di coda, Longo, Longo! Questo è la piccola grande storia di un derby vinto da Inter, il terzo su tre nella categoria, a livello giovanile imbattibilità stagionale fino ai Pulcini compresi, se escludiamo il primo estivo a Pechino, in Italia anche con la prima squadra è andata benissimo: due su due. Dopo il grazie che arriva dal cuore, tutti con la testa alla finale di sabato sera con la Lazio. Tutti con la Primavera di F.C. Internazionale: se lo meritano questi ragazzi, se lo meritano i tifosi nerazzurri che a Gubbio hanno sventolato le bandiere del nostro orgoglio”.

Fonte: inter.it

HIGHLIGHTS:

Copyright © 2015 Cierre Media Srl