Matias Silvestre, il mattone per il muro nerazzurro

Matias Silvestre, il mattone per il muro nerazzurro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In casa Inter, il mercato è acceso più che mai. A differenza delle ultime stagioni, i dirigenti nerazzurri si stanno muovendo in anticipo sulle altre squadre per garantire gli innesti graditi ad Andrea Stramaccioni. Infatti, oltre a Guarin e Palacio, acquisti già conclusi, da corso Vittorio Emanuele, giorno dopo giorno, si registrano movimenti importanti.

Con il piatto forte Lavezzi sempre in caldo, aspettando che De Laurentiis accetti la proposta nerazzurra, è il reparto difensivo quello passato sotto la lente d’ingrandimento di Branca e Ausilio. Dopo l’addio di Cordoba e quello probabile di Lucio, l’Inter è alla ricerca di un difensore centrale da affiancare a Samuel, Ranocchia e Chivu, sempre più vicino al rinnovo.

L’obiettivo numero uno per rinforzare la difesa, punto di forza delle ultime Inter vincenti, è Matias Silvestre del Palermo. Per il centrale difensivo, il presidente Maurizio Zamparini chiede tra i 12 e i 15 milioni di euro. Cifra importante, che Massimo Moratti vorrebbe smussare con l’inserimento di qualche contropartita tecnica. Il nome più caldo, in questo senso, è Emiliano Viviano. Metà del suo cartellino fa già parte del Palermo e, cedendone la seconda metà, l’Inter abbasserebbe così la parte economica della trattativa. In questo caso, potrebbero bastare circa 6 milioni di euro. Il portiere toscano, ha dichiarato a più riprese la sua volontà di diventare di un solo club, e questa potrebbe essere l’occasione giusta per accontentarlo. D’altra parte, pare molto difficile che Julio Cesar lasci l’Inter per fargli spazio.

Su Silvestre, che il 25 settembre compirà 28 anni, c’è anche l’interesse del Milan, dell’Anzhi e dello Zenit di Spalletti. I rossoneri, soprattutto in caso d’addio di Thiago Silva, andrebbero decisi sul difensore argentino per rimpiazzarlo. Anche il club di Makhachkala, nelle ultime ore ha fatto più di un sondaggio per assicurarsi il centrale, così come la società di San Pietroburgo. La concorrenza russa, visto lo strapotere economico che può vantare, sembra essere la più temibile ma anche in questa operazione, come in quella per Lavezzi, la colonia argentina nerazzurra potrebbe favorire l’approdo di Silvestre all’Inter.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy