Interesse sempre vivo per Isla: "L'Inter mi ha sempre voluto, se posso scegliere..."

Interesse sempre vivo per Isla: “L’Inter mi ha sempre voluto, se posso scegliere…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

“Scelgo l’Inter”, Mauricio Isla commenta così le ultime voci di mercato che lo vedono sempre più vicino alla società nerazzurra. “Ci sono tante squadre che mi cercano, ma l’Inter mi ha sempre voluto e già ha parlato con me. Parla da nerazzurro quindi il jolly cileno, ancora alle prese con il recupero dall’infortunio al ginocchio destro rimediato nella gara contro il Milan lo scorso febbraio al “Friuli”.

Fino ad allora il 24enne di Santiago stava disputando una delle sue migliori stagioni in Italia nonostante l’impiego in un ruolo inedito, quello di interno destro nel 3-5-2 di Guidolin.

Calciatore poliedrico, nasce ala destra per poi ricorprire nel corso della carriera tutti i ruoli di fascia, da quello di terzino a quello esterno di centrocampo, che resta probabilmente la sua collocazione tattica ideale; in alcuni spezzoni di partita in nazionale è stato addirittura schierato da terzo a destra in una difesa a 3.

Il giocatore, in Italia da cinque anni, è conosciuto da tutti: buona tecnica, grande corsa, discreta velocità nel breve e nell’ultima stagione si è potuta apprezzare anche un’ottima capacità di inserimento, testimoniata dai 3 gol in campionato (record personale, ndr) uno dei quali realizzato proprio a San Siro contro l’Inter lo scorso dicembre.

Teoricamente sarebbe chiuso da Maicon e Guarin, ma la sua duttilità, la possibilità di avere uno sconto sul prezzo del cartellino a causa del recente grave infortunio e un’eventuale partenza del brasiliano, sono tre circostanze che rendono il cileno molto appetibile e funzionale al nuovo progetto Inter.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy