Strama restituisce all'Inter il vero Sneijder. E Wes assicura: "Sto benissimo all'Inter!"

Strama restituisce all’Inter il vero Sneijder. E Wes assicura: “Sto benissimo all’Inter!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Fino a due mesi fa la splendida avventura nerazzurra di Wesley Sneijder sembrava giunta ad un punto di non ritorno. Si avviava infatti al termine una stagione caratterizzata dai problemi fisici e soprattutto dalle incomprensioni con Gasperini prima e Ranieri poi, due tecnici che durante il loro soggiorno ad Appiano Gentile non avevano avuto il coraggio di modificare il proprio credo tattico per inserire in pianta stabile l’olandese, uno dei pochi giocatori ad essere in grado di fare la differenza sia in Italia che in Europa.  

Con la promozione dalla Primavera alla prima squadra di Andrea Stramaccioni, tutto però è cambiato con rapidità. Risolti i guai fisici “Wes” è rientrato tra i titolari con responsabilità importanti e, sia nel modulo a due punte che in quello con i due trequartisti, si è ritagliato un ruolo fondamentale nella rimonta nerazzurra che ha portato l’Inter di “Strama” a giocarsi il terzo posto Champions fino all’ultimissima giornata.

La situazione di Sneijder è quindi ora mutata radicalmente e l’addio ai colori nerazzurri è più lontano. Ulteriore dimostrazione lo sono le recenti dichiarazioni del campione di Utrecht, nelle quali analizza la stagione appena trascorsa rilanciando in vista della prossima annata: “E’ indubbio che abbiamo disputato una brutta stagione ma sono sicuro che il presidente Moratti non voglia un’altra stagione come questa. Arriveranno buoni giocatori in estate ed io, per conto mio, sto benissimo all’Inter.

Parole che non possono che tranquillizzare i tanti tifosi interisti ed anche mister Stramaccioni che reputa Sneijder un punto fermo dell’Inter del futuro.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy