Forlan sulle voci dal Brasile: "Io voglio restare all'Inter"

Forlan sulle voci dal Brasile: “Io voglio restare all’Inter”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Resterà chi ha meritato“. Questo è stato il diktat di Massimo Moratti il giorno dopo l’ennesima (e, fortunatamente, ultima) sconfitta stagionale a Roma contro la Lazio. Parole indispensabili dopo una stagione disastrosa; parole che assumono un valore di consapevolezza di fronte agli errori commessi nelle ultime campagne acquisti.

Nella rosa dell’Inter in molti si saranno preoccupati nell’ascoltare le parole del presidente, ma a qualcuno saranno addirittura fischiate le orecchie. Ogni riferimento a Diego Forlan è puramente voluto.

L’attaccante uruguaiano, approdato all’Inter l’estate scorsa per 5 milioni di euro dall’Atletico Madrid, aveva il difficile compito di non far rimpiangere Eto’o. Purtroppo per lui e, soprattutto, per i tifosi della Beneamata le cose non sono andate come ci si aspettava. La stagione del numero 9 nerazzurro, infatti, si è conclusa con solo 20 presenze, 2 gol e tanti mesi in infermeria. Un po’ poco per un giocatore che guadagna 3,5 milioni di euro a stagione.

Negli ultimi giorni si sono rincorse voci di mercato provenienti dal Brasile: diversi club, tra cui Corinthians e Atletico Mineiro, sembrano essere intenzionati a trattare con la società nerazzurra l’acquisto del giocatore. Ieri, però, il “Cacha” ha rilasciato un’intervista a una radio uruguaiana ribadendo la sua volontà di restare a Milano: Io voglio restare all’Inter, quello di un mio trasferimento in Brasile è solo un rumor. Ho un contratto con l’Inter e lo ripeto: voglio restare”.

Lo stesso giocatore è consapevole del fatto che la stagione sia stata disastrosa ma è comunque pronto a giocarsi la carta del riscatto l’anno prossimo: E’ stato un anno strano per tutti ma io mi trovo bene in Europa e non ho intenzione ancora di andarmene. All’Inter ho trovato tanti amici come Samuel, Cambiasso, Zanetti. Il gruppo nerazzurro è fantastico. E poi io volevo giocare con Milito perché all’Independiente ho stretto una grande amicizia col fratello Gabriel. Le cose quest’anno non sono andate bene e infatti abbiamo cambiato allenatore. Ma sono ottimista per il futuro”.

Basterà per convincere Moratti a concedergli un’altra chance?

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy