Uno sguardo sulla 38^giornata di A

Uno sguardo sulla 38^giornata di A

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nessuna sorpresa nell’ultima giornata di campionato. Udinese terza e Lecce in Serie B. Verdetti annunciati e puntualmente confermati.

I Friulani passano a Catania grazie ai gol di Di Natale e Fabbrini e per il secondo anno consecutivo conquistano il pass per i preliminari di Champions League.

Il Lecce, già virtualmente condannato da una settimana, perde a Verona (gol di Vacek, ndr) e retrocede dopo tre stagioni consecutive nella massima serie.

La Juventus conclude la sua cavalcata vincente con un’altra vittoria: 3-1 all’Atalanta (reti di Marrone, Del Piero, Barzagli e autogol di Lichtsteiner, ndr). Bianconeri che chiudono imbattuti (terza volta nella storia della Serie A, ndr).

Il Milan saluta i suoi veterani battendo in rimonta il Novara a San Siro: al vantaggio iniziale di Garcia rispondono Flamini e Inzaghi.

Il Napoli chiude la sua mediocre stagione con una vittoria interna contro il Siena; decisivo Dossena con un’insolita doppietta. Rete di Destro per i toscani; il giovane attaccante scuola Inter festeggia il suo dodicesimo centro stagionale e la preconvocazione in nazionale per Euro 2012.

Tre punti anche per il Genoa che con Gilardino e Sculli regola il Palermo.

Nelle due partite delle 18 il Parma centra la settima vittoria consecutiva battendo 1-0 il Bologna con rete di Biabiany e la Roma passa a Cesena 3-2. Per i giallorossi vanno a segno Bojan, Lamela e De Rossi. Per i romagnoli reti di Del Nero e Santana.

Zero a zero soporifero tra Fiorentina e Cagliari.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy