Parma-Inter 3-1, le pagelle

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Julio Cesar 5 – Incolpevole sul primo gol, sfortunato sul secondo, sciagurato sul terzo con un’uscita di cui nessuno sentiva il bisogno.

Maicon 4.5 – Sovrastatato da un Biabiany in versione Garrincha. E Biabiany non è Garrincha, quindi abbiamo un problema.

Lucio 3 – Porquè?

Samuel 5 – Responsabile in solido con il compagno di reparto sul secondo gol. In costante difficolta contro la rapidità degli avanti gialloblu.

Nagatomo 6 – Uno dei più positivi nel primo tempo; esce per infortunio.

Faraoni 5 – Parte bene, poi si fa travolgere dall’Uragano Lucio.

Stankovic 6 – Il migliore dei tre mediani, o forse sarebbe meglio dire il “meno peggio”; dimostra di non gradire una sostituzione, che effettivamente è parsa affrettata.

Zarate 5.5 – Si mangia un gol da posizione favorevole dopo un bel dribbling a rientrare; per il resto combina poco.

Cambiasso 4.5 – Assente ingiustificato dopo l’ottima partita di domenica.

Obi 5.5 – Dopo un buon primo tempo scompare dal campo. L’effetto Lucio penalizza anche lui.

Alvarez 5.5 – Conduzione magistrale del contropiede che porta all’1-0 e poco altro. I secondi tempi in calando cominciano a diventare tanti, troppi.

Pazzini 4.5 – Altri due gol divorati tanto per non abbassare la media; clamoroso il liscio di testa su pennellata di Sneijder, perchè quelli sono i suoi gol.

Sneijder 6.5 – Oltre alla rete del vantaggio sembra l’unico a crederci veramente dopo l’1-2 del Parma. Sfiora la doppietta con un gran destro a giro e non è mai assistito a dovere dai compagni.

Milito 5.5 – Isolato e poco servito; migliora con l’ingresso in campo di Pazzini.

Stramaccioni 5 – Al di là della tassa Lucio, che è stata incredibilmente pagata da tutti gli allenatori passati per la Pinetina in questa stagione (senza che nessuno abbia pensato di eliminarla), il cambio Stankovic-Zarate si è rivelato sbagliato sia dal punto di vista tecnico (Deki meglio di Cambiasso e Obi fino a quel momento) che tattico (con la riproposizione del 4-2-4 già visto a Firenze, con conseguenti praterie concesse al Parma). Importante vedere come reagirà la squadra nel derby dopo la prima sconfitta della sua gestione…

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook