Non è più una "Pazza" Inter

Non è più una “Pazza” Inter

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Probabilmente la stagione di Pazzini è finita la scorsa domenica con il Cesena. L’attaccante italiano aveva finalmente la chance di raddrizzare un’annata sportivamente parlando sciagurata, ma la sua prestazione è stata ampiamente insufficiente. Non è riuscito mai a incidere; sotto porta si è mangiato gol clamorosi. Quando Strama ha deciso di sostituirlo, il pubblico nerazzurro all’unisono ha tirato un profondo sospiro di sollievo. 

Giampaolo Pazzini è arrivato a gennaio di un anno fa. Il suo debutto fu da incorniciare: doppietta e rigore conquistato contro il Palermo, in una partita vinta in rimonta 3-2. Il debutto che ogni giocatore sogna. A fine anno saranno 11 i gol realizzati con la maglia della Beneamata. 

In virtù di questi numeri, i tifosi nerazzurri si aspettavano molto da lui. La sua puntuale esclusione era una delle principali critiche mosse a Gasperini. Con l’arrivo di Ranieri, l’attaccante sperava in un cambiamento. Invece, anche il tecnico romano gli ha preferito il Principe. Una scelta che a posteriori si è rivelata azzeccata. Proprio la concorrenza con un grande centravanti come Milito sembra averlo spento. Già ai tempi della Viola, l’arrivo di Gilardino lo aveva portato ai margini del progetto dei Della Valle costringendolo a emigrare a Genova.

L’ultimo cambio in panchina deve aver acceso un barlume di speranza nella testa del “Pazzo”. Stramaccioni è un tecnico molto offensivo, ma nella sua idea c’è posto per una sola punta. E non può che essere Milito. Difficile a questo punto che possa avere nuove occasioni entro la fine del campionato, a meno che l’Inter non abdichi prima dell’ultima giornata. Con nove punti su nove da conquistare, bisogna affidarsi ai giocatori che danno certezze. Pazzini purtroppo non è più uno di questi.

Nelle ultime settimane circolano voci di una sua possibile partenza. Si è parlato molto di un’operazione con la Lazio. I biancocelesti avrebbero chiesto Pazzini come contropartita per Zarate. Messa così sembra una follia. Speriamo che gli Europei possano dargli nuova linfa.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy