Stramaccioni conferma il 4-3-3 e lancia Guarin dal primo minuto

Stramaccioni Inter-Genoa 8
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Tante assenze nell’Inter partita alla volta di Trieste, dove questo pomeriggio affronterà il Cagliari nella gara valida per la 31^giornata del campionato di Serie A.

Oltre agli squalificati Julio Cesar e Lucio, Stramaccioni dovrà fare a meno di Maicon (infiammazione alla zampa d’oca del ginocchio destro), Sneijder (ancora alle prese con l’infortunio muscolare patito contro il Marsiglia) e Alvarez (fermo per fastidi muscolari conseguenti all’infiammazione al ginocchio).

Per questo il tecnico dovrebbe riproporre il 4-3-3 visto contro il Genoa all’esordio. In difesa, davanti a Castellazzi, sarà Ranocchia a fare coppia con Samuel al centro, mentre sulle fasce agiranno Zanetti e Chivu (preferito ancora una volta a Nagatomo).

A centrocampo confermato Stankovic nella posizione di playmaker basso, con Cambiasso a sinistra e Guarin a destra. Dopo l’ottima mezz’ora disputata domenica scorsa, il colombiano potrebbe fare il suo esordio dall’inizio. Probabile la staffetta con Poli che, dopo 5 partite consecutive da titolare, dovrebbe cominciare dalla panchina.

In attacco nessuna novità con il tridente tutto sudamericano Zarate-Milito-Forlan che avrà il non facile compito di violare la porta rossoblu, reduce da 209 minuti di imbattibilità casalinga.