Senza Sneijder e Alvarez, Ranieri torna al 4-4-2

Senza Sneijder e Alvarez, Ranieri torna al 4-4-2


Dopo l’eliminazione beffa subita martedì dal Marsiglia, l’Inter si prepara all’ennesima “partita del riscatto” della sua tribolata stagione. Con Sneijder fermo ai box e Alvarez non ancora pronto, Ranieri tornerà al più prudente 4-4-2.

Scelte quasi obbligate in difesa dove il tecnico testaccino confermerà, davanti a Julio Cesar, il quartetto formato da Maicon, Lucio, Samuel e Nagatomo. Non è stato convocato, infatti, Chivu, bloccato da un problema al ginocchio, mentre Ranocchia siederà in panchina perchè ancora lontano dalla migliore condizione.

Poche alternative anche a metacampo con Cambiasso che, vista l’assenza di Stankovic (affaticamente muscolare, ndr), riprenderà il suo posto in cabina di regia dopo le due esclusioni consecutive contro Chievo e Marsiglia. Al suo fianco ci sarà Poli, tra i più in forma della rosa nerazzurra. Sugli esterni capitan Zanetti a destra e Obi, favorito su Faraoni, a sinistra.

In avanti nuova chance per Pazzini, che farà coppia con Milito. Solo panchina per Forlan, apparso in difficoltà nelle ultime uscite.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy