Finalmente Guarin: "Sto bene, il mio rientro è vicino"

Finalmente Guarin: “Sto bene, il mio rientro è vicino”


A quasi due mesi dal suo arrivo a Milano, Fredy Guarin si “ri-presenta” ai tifosi nerazzurri. Dopo il brutto infortunio al polpaccio, rimediato al Porto e curato male dallo staff medico portoghese, il giovane talento è pronto a tornare e a dimostrare tutto il suo valore all’ambiente nerazzurro.

Ospite speciale ieri pomeriggio allo store ufficiale “Solo Inter” , il centrocampista colombiano ha espresso la sua su molti temi ma soprattutto sull’imminente rientro (ed esordio) in squadra: Sto bene e sono felice. Si avvicina il momento del mio ritorno in campo, sono quasi pronto e spero di essere all’altezza di quello che rappresenta un club come questo”. Arrivato a gennaio come sostituto di Thiago Motta, l’ex Porto avrà poco più di due mesi a disposizione per guadagnarsi il riscatto: “Spero di poter aiutare la squadra al più presto in campo. A Milano sto bene, la città piace molto a me e alla mia famiglia e spero di poter ricambiare tutta la fiducia che mi è stata concessa in queste settimane.

Rimasto fuori per 4 mesi dai campi di gioco, per Guarin non sarà facile ritrovare subito la forma migliore, ma il buon lavoro effettuato con lo staff medico nerazzurro fa ben sperare: “Quella che è appena passata è stata una settimana di lavoro molto importante, mi aspetto di tornare in campo tra poco e riprendere il ritmo partita per poter essere in grado di reggere nuovamente un livello buono in tutte le partite. Ho avuto una lesione molto grave e dopo quattro mesi non sarà semplicissimo tornare subito ai massimi livelli.

Sfortunatamente spettatore della disfatta dei nerazzurri in Champions contro il Marsiglia, il 25enne di Puerto Boyacà, è rimasto impressionato dalla forza e dalla volontà messa in campo dai suoi nuovi compagni: La squadra ha dato tutto contro l’Olympique, ha lasciato l’anima in campo, non è andata bene e questo ha creato tanta tristezza. Adesso però dobbiamo guardare avanti e prendere quanto di positivo c’è stato in questa esperienza e cercare di conquistare più punti possibile in campionato.

Approdato a Milano con la formula del prestito oneroso (1,5 milioni di euro) con diritto di riscatto (fissato a 11 milioni), Fredy si giocherà tutto nelle ultime 9-10 partite di campionato: “Se avverto la pressione di dimostrare il mio valore perchè sono solo in prestito in questa squadra? È qualcosa che non mi preoccupa, penso solo a fare del mio meglio. Il mio è un prestito di 6 mesi, il rinnovo dipenderà dalle scelte della società, ma io sono tranquillo e posso solo dire che farò il massimo per fare vedere a tutti quello che valgo.

Con un terzo posto ancora possibile, per Guarin è arrivata la resa dei conti: la parte finale di stagione sarà utile per valutare le sue qualità e soprattutto per capire se il colombiano potrà far parte del nuovo progetto. Adesso la palla passa a lui.

Davide Miccichè




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl