Zanetti ammette: "Così non si può continuare"

Zanetti ammette: “Così non si può continuare”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

E con questa sono sette. Sette sconfitte e un pareggio nelle ultime otto gare, tra campionato e coppe. Lavezzi, nell’ennesima serata no dei nerazzurri, distrugge quasi definitivamente le ultime speranze di raggiungere il terzo posto.

Nove punti e quattro squadre davanti sono realisticamente uno scoglio insormontabile per questa Inter, che rischia addirittura l’esclusione dalla prossima Europa League. Ai microfoni di Inter Channel, capitan Zanetti cerca di giustificare l’ennesima sconfitta della stagione.

“Siamo qui a raccontare un’altra sconfitta, dispiace tantissimo, così non si può continuare: è da parecchio che diciamo di ripartire ma non ci siamo riusciti, ci assumiamo le nostre responsabilità. Dobbiamo rimboccarci le maniche e continuare a lavorare. Dispiace perché in settimana stiamo lavorando bene, eppure in gara poi le cose non vanno”.

Il capitano ci tiene comunque a precisare che i risultati ottenuti nell’ultimo periodo non sono causati da una mancanza di impegno da parte della squadra: “L’approccio è stato buono però al minimo errore veniamo pesantemente puniti e dopo sembra che non abbiamo la forza per ripartire. Perdere a Napoli ci può stare ma non ci possono stare tante sconfitte di seguito, è questo che preoccupa. Dobbiamo uscirne, tutti insieme, dobbiamo cominciare a vincere una gara e poi pensare alle altre”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy