Primavera: Bessa e Spendlhofer firmano la vittoria contro il Verona

Primavera: Bessa e Spendlhofer firmano la vittoria contro il Verona


Alla ripresa del Campionato Primavera dopo la “Viareggio Cup” arriva un’ottima vittoria per l’Inter. Al “Comunale” di Bresso i ragazzi di Stramaccioni hanno superato per due reti a zero i parietà del Verona, in una partita controllata sostanzialmente per novanta minuti.

Stramaccioni ripropone il modulo 4-3-1-2 con Di Gennaro tra i pali, Pecorini ed Alborno esterni, Spendlhofer e Mbaye centrali di difesa. A centrocampo il trio titolare composto da Romanò, Crisetig e Duncan con Bessa sulla trequarti alle spalle di Livaja e Forte.

L’Inter inizia subito bene il match rendendosi pericolosa già al 4’. Bell’azione sulla sinistra di Bessa che serve Livaja. Il cross dell’attaccante croato viene respinto dal numero uno degli scaligeri Da Vià. Al 9’ è Forte a sfiorare la rete su cross da destra di Pecorini ma il suo colpo di testa termina alto. Dopo la prima sfuriata nerazzurra il Verona prova a prendere in mano le redini del match ma l’Inter controlla senza troppi affanni. L’unica vera occasione per i veneti è al 20’ con Alba che calcia alto da ottima posizione dopo una travolgente azione personale. Le occasioni da gol latitano e si arriva così al 38’ quando il difensore del Verona Piccoli atterra in area Livaja pronto a calciare in porta a botta sicura. Per l’arbitro Fabbrini di Livorno è calcio di rigore e cartellino rosso. Sul dischetto si presenza Bessa che non sbaglia realizzando la rete dell’uno a zero.

Nella ripresa la formazione nerazzurra torna in campo decisa a chiudere in fretta la pratica e ci riesce. Al 49’ punizione di Alborno e stacco di testa imperioso del centrale austriaco Spendlhofer che insacca il raddoppio. Passa solo un minuto e l’Inter potrebbe calare il tris. Il diagonale di Romanò è ben deviato dal portiere Da Vià. Ancora Inter al 53’ vicinissimi alla terza segnatura. Il tiro ad incrociare di Livaja si spegne sul palo. Il Verona sotto di due reti e con un uomo in meno prova timidamente a reagire ed al 60′ potrebbe riaprire il match con Gelain a tu per tu con Di Gennaro. Il centrocampista veronese però non riesce a sfruttare la ghiotta occasione. Gli ultimi trenta minuti sono di pura accademia per i nerazzurri che sfiorano ripetutamente il gol. Al 69′ Da Vià respinge il tentativo di Forte su sponda di Bessa, cinque minuti più tardi è sempre l’estremo difensore del Verona a salvare in due tempi sul neoentrato Longo mentre al 81′ è l’altro subentrato Candido a sprecare da solo davanti a Da Vià. Dopo tre minuti di recupero l’arbitro sancisce la fine delle ostilità.

L’Inter con questa vittoria si mantiene in classifica nella scia del Milan (vittorioso a Vicenza, ndr), a due sole lunghezze ed è pronta a sfidare proprio i rossoneri nel derby sabato prossimo, in trasferta al “Vismara”.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl