L'Olympique Marsiglia, senza Remy, non va oltre il pareggio contro il Valenciennes

L’Olympique Marsiglia, senza Remy, non va oltre il pareggio contro il Valenciennes

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Uno sfortunato e per alcuni versi deludente Olympique Marsiglia ha pareggiato in casa contro il Valenciennes: la compagine di Deschamps non è riuscita ad andare oltre l’1 a 1 in un match che la poteva proiettare a –1 dal terzo posto occupato dal Lille. “Le Fenici” sono scese in campo con un 4-2-3-1 che ha visto: Mandanda in porta; Fanni, Diarra, N’Koulou e Traore in difesa; una linea mediana composta dal duo KaboreDiarra e Andrè Ayew, Valbuena e Amalfitano al servizio della punta centrale Jordan Ayew.

Dopo essere passati in vantaggio al 16’ con un colpo di testa di Diarra su assist di Fanni, i marsigliesi hanno avuto la possibilità di raddoppiare, ma non hanno affondato il colpo, subendo a sorpresa al 51’ il pareggio ospite con Gil. Nei restanti 40 minuti i padroni di casa hanno tentato invano di cogliere i tre punti con gli attacchi della coppia André Ayew-Valbuena e sono stati sfortunati nel colpire il palo all’89’ con Brandao, subentrato dalla panchina.

Sicuramente è mancata la cattiveria necessaria a portare a casa il bottino pieno e in tutto questo non è certamente giovata l’assenza di Remy, che dovrà restare fermo ai box per tre settimane a causa di una lesione al bicipite femorale, rimediata in occasione della partita di coppa di Francia vinta contro il Bourg Péronnas (3 a 1 grazie a una doppietta del brasiliano Brandao e al timbro di J.Ayew).

Luci e ombre quindi accompagneranno Les Phocéens allo scontro di mercoledì contro l’Inter, in attesa di un cenno di vita dai fantasmi del Triplete.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy