La Roma passeggia su un'Inter imbarazzante: 4-0 all'Olimpico

La Roma passeggia su un’Inter imbarazzante: 4-0 all’Olimpico


ROMA-INTER 4-0

Marcatori: 12′ Juan (R), 40′ Borini (R), 48′ Borini (R), 88′ Bojan (R).

Ammonizioni: Lucio (R), Maicon (I), Faraoni (I), Juan (R).
Espulsioni:

ROMA (4-3-3): 24 Stekelenburg; 11 Taddei, 4 Juan,5 Heinze, 3 José Angel; 19 Gago (69′  Simplicio), 16 De Rossi, 15 Pjanic; 10 Totti, 8 Lamela (72′  14 Bojan), 31 Borini (79′  40 Piscitella). A disposizione: 1 Lobont, 87 Rosi, 44 Kjaer, 23 Greco, 40 Piscitella. All.Luis Enrique

INTER (4-4-2): 1 Julio Cesar; 13 Maicon (64′  37 Faraoni), 6 Lucio, 25 Samuel (45′  2 Cordoba), 55 Nagatomo; 4 Zanetti, 17 Palombo, 19 Cambiasso, 20 Obi; 7 Pazzini (45′  18 Poli), 22 Milito. A disposizione: 12 Castellazzi, 23 Ranocchia, 26 Chivu, 30 Castaignos. All.Claudio Ranieri

Arbitro: De Marco

CRONACA:

90’+2′- FISCHIO FINALE De Marco manda tutti negli spogliatoi. Inter travolta 4-0 all’Olimpico da una Roma perfetta. Nerazzurri inesistenti.

88′- GOL ROMA Tra Lucio, Poli e Cordoba, Bojan si inventa una giocata incredibile per liberarsi al tiro. Julio Cesar battuto per la quarta volta.

86′- Brutto intervento di Juan su Faraoni che gli costa il giallo.

85′- La Roma continua con il suo possesso palla prolungato con i giocatori dell’Inter a fare una timida pressione.

79′- Ormai la partita non ha più nulla da dire. Intanto, la Roma effettua il suo ultimo cambio: dentro il giovane Piscitella per l’imprendibile Borini.

72′- Altro cambio di Luis Enrique: Bojan per Lamela.

70′- De Marco ammonisce subito Faraoni per proteste.

69′- Nella Roma, dentro Simplicio per Gago.

65′- La partita non cambia, Roma sempre padrona del gioco con l’Inter troppo remissiva e priva di idee.

56′- Ammonito anche Maicon per gioco scorretto.

54′- Primo cartellino giallo estratto da De Marco a De Rossi per un fallo su Lucio.

48′- GOL ROMA Padroni di casa subito in gol ancora con Borini ben imbeccato da un lancio in profondità di Juan. Difesa nerazzurra completamente allo sbaraglio.

45′- INIZIO SECONDO TEMPO Ranieri, come al solito, rivoluziona la squadra nell’intervallo. Dentro Cordoba e Poli per Samuel e Pazzini. Problemi muscolari per “The Wall”. Luis Enrique conferma gli stessi undici del primo tempo.

45’+1′- FINE PRIMO TEMPO Si va negli spogliatoi con la Roma avanti 2-0 su un’Inter troppo rinunciataria e praticamente mai pericolosa.

45′- Sarà solo uno il minuto di recupero.

40′- GOL ROMA Raddoppio giallorosso con Borini. L’attaccante della Roma, su assist di Gago, mette a sedere Samuel prima di battere Julio Cesar. Inter in apnea.

38′- Inter pericolosa con Nagatomo sull’out di sinistra: il cross del giapponese è però troppo alto per l’inserimento di Pazzini.

36′- Timida iniziativa dell’Inter con Pazzini che di testa gira debolmente verso Stekelenburg un cross di Maicon. Palla alta.

32′- Josè Angel scende bene sulla sinistra mettendo un buon cross in area per Lamela: il colpo di testa del talento argentino non centra la porta.

25′- Taddei lavora un buon pallone sulla destra servendo al centro Pjanic che calcia al volo alto sopra la traversa.

20′- Pallino del gioco continuamente tra i piedi giallorossi. L’Inter non riesce ad imbastire nessuna azione pericolosa.

14′- Milito riceve palla al limite dell’area dove salta Juan prima di concludere debolmente tra le braccia di Stekelenburg.

12′- GOL ROMA Su un calcio d’angolo battuto da Totti, Juan incorna perentoriamente alle spalle di Julio Cesar. Roma in vantaggio contro un’Inter in bambola.

11′- Roma vicinissima al gol con due occasioni in rapida successione: prima Lamela poi Pjanic sbattono contro Julio Cesar.

7′- Punizione di Totti dalla trequarti su cui svetta di testa De Rossi nel cuore della difesa interista. Palla alta.

4′- Roma pericolosissima con Borini che elude la marcatura di Maicon concludendo a rete con la palla che si spegne fuori di poco alla sinistra di Julio Cesar.

3′- Solita Roma con gli esterni di difesa molto alti ad accompagnare la fase offensiva. Per il momento però le squadre sono ancora in fase di studio con l’Inter molto ordinata tatticamente.

1′- CALCIO D’INIZIO Nella Roma Luis Enrique preferisce Josè Angel a Rosi in difesa largo a sinistra. Poi, tutto confermato con il rientro a centrocampo di De Rossi e il tridente formato da Totti, Lamela e Borini. Tra i nerazzurri esordio dal 1′ di Palombo con Samuel che riprende il suo posto al centro della difesa in coppia con Lucio. In avanti, confermati Milito e Pazzini.

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy