Cuore e carattere per il settimo sigillo: Inter-Lazio 2-1

Cuore e carattere per il settimo sigillo: Inter-Lazio 2-1


INTER-LAZIO 2-1

Marcatori: 29′ Rocchi (L), 43′ Milito (I), 62′ Pazzini (I) .

Ammonizioni: Dias (L).
Espulsioni:

Formazioni ufficiali:

INTER (4-4-2) 1 Julio Cesar; 13 Maicon, 6 Lucio, 25 Samuel, 26 Chivu (45′  20 Obi); 11 Alvarez (45′  10 Sneijder), 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 55 Nagatomo; 7 Pazzini, 22 Milito (69′  37 Faraoni). A disp: 12 Castellazzi, 18 Poli, 23 Ranocchia, 28 Zarate. All. Claudio Ranieri.

LAZIO (4-3-1-2): 22 Marchetti; 78 Zauri (72′  99 Cissè), 20 Biava, 3 Dias, 26 Radu; 19 Lulic, 24 Ledesma, 15 Gonzalez (67′  29 Konko); 8 Hernanes (45′  11 Matuzalem); 9 Rocchi, 25 Klose. A disp.: 1 Bizzarri, 5 Scaloni, 21 Diakité, 81 Del Nero. All. Edoardo Reja.

Arbitro: Nicola Rizzoli

CRONACA:

90’+3′- FISCHIO FINALE L’Inter vince in rimonta 2-1 su un’ottima Lazio. Milito e Pazzini firmano i tre punti che consentono ai nerazzurri di raggiungere la quarta posizione in classifica scavalcando proprio i biancocelesti

90’+1′- Ledesma ci riprova dalla distanza ma senza successo.

90′- Rizzoli concede 3′ di recupero.

86′- Ledesma prova a trovare la porta dalla distanza ma il suo destro finisce in curva.

83- La Lazio cerca di aggredire il possesso palla interista ma i giocatori di Ranieri amministrano bene il vantaggio.

74′- Subito un pallone buono per Cissè: cross basso di Rocchi, l’attaccante francese però cicca il pallone da ottima posizione.

72′- Reja tenta il tutto per tutto inserendo Cissè per Konko: tridente con Rocchi e Klose.

70′- Punizione di Sneijder dal limite di poco alta sulla traversa.

69′- Ultimo cambio per Ranieri: Faraoni per Milito, si passa al 4-4-1-1.

65′- Terrificante destro dai trenta metri di Sneijder su cui Marchetti è attento e devia in angolo.

64′- Lazio vicina al pareggio: Gonzalez pesca Klose solo in area, destro rasoterra da posizione ravvicinata, Julio Cesar non si fa sorprendere e blocca. Grossa occasione sprecata dall’attaccante tedesco.

62′- GOL INTER Lucio di testa pesca in profondità Pazzini al limite del fuorigioco, l’ex sampdoriano aspetta l’uscita di Marchetti e lo batte con un bel pallonetto: 2-1!

60′- Insidioso destro di Lulic dalla distanza deviato da Zanetti in angolo.

55′- Buon cross di Sneijder sulla testa di Pazzini che però gira debolmente tra le braccia di Marchetti.

53′- Esterno destro di Maicon da posizione molto difficile, pallone sul fondo.

48′- Nagatomo mette un buon pallone al centro ma Pazzini arriva con un attimo di ritardo.

45′- INIZIO SECONDO TEMPO E’ il momento di Wesley Sneijder. Ranieri lo inserisce al posto di Alvarez alle spalle di Milito e Pazzini. Dentro anche Obi per Chivu, con Nagatomo che scala a fare il terzino. Rombo a centrocampo. Cambio anche per la Lazio: Matuzalem rileva l’acciaccato Hernanes.

45’+1′- FINE PRIMO TEMPO Si va negli spogliatoi con il risultato di 1-1. Milito risponde a Rocchi. Nell’economia del gioco nerazzurro, pesa l’assenza di Thiago Motta. Bene la Lazio.

43′- GOL INTER Strepitosa combinazione sullo stretto Alvarez-Milito che porta il Principe a battere Marchetti con un potente diagonale.

36′- Alvarez si accentra da sinistra e libera un buon sinistro che però si spegne a lato.

34′- Splendida palla di Alvarez per Nagatomo, Marchetti però esce bene e anticipa il giapponese.

29′- GOL LAZIO Ledesma apparecchia per Rocchi che con un preciso diagonale di destro batte Julio Cesar. Vantaggio meritato per i biancocelesti.

27′- Nonostante lo scambio di posizioni tra Alvarez e Nagatomo l’Inter non riesce a rendersi pericolosa soprattutto per la grande aggressività laziale.

20′- Alvarez trova un buon corridoio per Milito che mette al centro un buon cross su cui però Pazzini non arriva. Poi la difesa biancoceleste chiude sull’accorrente Nagatomo e libera l’area.

18′- Ranieri decide di muovere il suo scacchiere: Alvarez e Nagatomo si scambiano le fasce, con Ricky che passa a destra e il giapponese a sinistra.

14′- Errore clamoroso di Lucio che manca la chiusura su Rocchi, poi il capitano biancoceleste a tu per tu con Julio Cesar calcia sul palo.

12′- Rinvio corto di Marchetti sui piedi di Alvarez, il cui tiro dalla distanza finisce di poco alto sulla traversa.

10′- Lazio molto aggressiva con la difesa nerazzurra in affanno sul pressing dei giocatori di Reja.

5′- Interessante passaggio filtrante di Zanetti per Pazzini, però Biava è attento e mette in angolo.

2′- Rizzoli estrae subito un cartellino giallo a Dias per una manata rifilata a Pazzini.

1′- CALCIO D’INIZIO Ranieri conferma per dieci undicesimi la formazione che ha battuto il Milan domenica scorsa: l’unica variazione è Chivu al posto dello squalificato Thiago Motta con Nagatomo che avanza a fare l’esterno alto e capitan Zanetti in mezzo con Cambiasso.  Reja conferma la coppia Klose-Rocchi supportati da Hernanes.

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy