Klose per spaventare San Siro

Klose per spaventare San Siro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Lazio di Reja arriva a San Siro con la carica giusta per tentare di fermare la corsa dell’Inter, lanciatissima dopo la vittoria nel derby con il Milan e la qualificazione ai quarti di Tim Cup ottenuta giovedì contro il Genoa. Infatti, i capitolini, dopo la bruciante sconfitta per 4-0 patita a Siena nella prima del 2012, sono riusciti a rialzare la testa domenica scorsa con l’Atalanta, quando all’Olimpico Denis e compagni si sono dovuti arrendere alle prodezze di Klose.

Proprio il panzer tedesco rappresenta il pericolo numero uno per la squadra di Ranieri, che dovrà sperare in una prova della difesa sulla falsa riga di quella offerta nel derby per annullare Ibrahimovic e Pato. Lucio e Samuel sono pronti ad affrontare Klose e Cissè, che ritroverà un posto da titolare viste le non perfette condizioni fisiche di Tommaso Rocchi. Proprio il centrale brasiliano nerazzurro, ha avuto parole d’elogio per il suo ex compagno di squadra ai tempi del Bayern Monaco: “Conosco benissimo lui ed il suo fiuto del gol. Siamo stati avversari e compagni di squadra”. Un rendimento così alto e decisivo non se lo aspettava nessuno ma, lui che lo conosce bene, non è stupito. “Ne ero certo, perché è un professionista esemplare in tutto quello che fa. Ha fisico, lavora sempre ed è serissimo”. Attenzione anche alla voglia di riscatto di Djibril Cissè, che vorrà dimostrare a tutto l’ambiente biancoceleste di meritarsi la maglia della Lazio. Non mancherà nemmeno il “Profeta” Hernanes, che sembra aver recuperato dai problemi muscolari che lo affliggevano. Al suo posto, al centro della difesa al fianco di Biava, ci sarà anche Dias, il quale ha lavorato a parte per quasi tutta la settimana.

Reja potrà quindi schierare quasi in toto la sua formazione ideale, eccezion fatta per Konko e Rocchi, che si accomoderanno inizialmente in panchina. Tra i pali ci sarà Marchetti, difesa a quattro con Zauri, Dias, Biava e Radu, centrocampo a rombo che avrà come vertice basso Ledesma, ai suoi lati Lulic e Gonzalez. In avanti, Klose e Cissè supportati da Hernanes sulla trequarti. Il tecnico friulano, potrebbe optare anche per un 4-2-3-1 con Lulic, Hernanes e Cissè alle spalle di Klose.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy