Cambiasso: "Derby partita diversa dalle altre"

Cambiasso: “Derby partita diversa dalle altre”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il 276esimo derby di Milano è ormai alle porte, e la tensione nella città meneghina inizia a farsi sentire. A circa 48 ore dalla stracittadina, in casa Inter è Esteban Cambiasso a fare il punto della situazione in un’intervista rilasciata a Sportmediaset. Il Cuchu è pronto ad affrontare i cugini in un San Siro incandescente che per l’occasione sarà tutto esaurito: “Sensazioni particolari? Partita diversa dalle altre, sia per noi che per loro, inutile nasconderlo. Mancini ha detto che vinciamo noi? Speriamo abbia ragione“.

L’allenatore del Milan Massimiliano Allegri, nelle scorse ore ha dichiarato che, in caso di sconfitta, l’Inter sarebbe tagliata fuori dal discorso scudetto. Con la sua solita eleganza e pacatezza, Cambiasso gli risponde così: “Magari dice così usandola come tattica, così noi arriviamo là con più tensione, come dei matti, facendo di tutto per vincere, rischiando. Magari questo è il suo desiderio. Questo è quello che vuole lui. Noi speriamo nella nostra vittoria, il campo saprà dire di più“.

Dopo un inizio di stagione disastroso, l’Inter è riuscita a risollevarsi arrivando a -8 dalla testa della classifica in campionato e accedendo con un turno di anticipo agli ottavi di finale di Champions League, dove incontrerà l’Olympique Marsiglia. Il Cuchu, analizza così la situazione: “E’ stato un periodo difficile soprattutto a livello mediatico, perché con tutte le vittorie fatte in passato abbiamo creato un ambiente che si stupisce di fronte alle sconfitte. Addirittura si parlava di retrocessione, guardavamo a quelle parole con un sorriso, noi siamo andati avanti a fare il nostro lavoro“. Grande merito di questa riscossa, va sicuramente a Claudio Ranieri: “Lo definirei un uomo di calcio, che sa fare il suo lavoro“. E adesso, è anche tornato a segnare Diego Milito: “Lui è uno che fa sempre il suo dovere. Gli mancava la tranquillità sotto porta“.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy