Inter-Parma 5-0, le pagelle

Inter-Parma 5-0, le pagelle


Julio Cesar 6 – L’acchiappasogni nerazzurro vive una serata di relax. A scaldargli i guantoni ci pensano solo Giovinco con un paio di calci piazzati e Gobbi al 65′. Per questa volta, i suoi miracoli non servono.

Maicon 7 – Non sarà il colosso che solcava la fascia trenta volte a partita come qualche tempo fa, ma quando viene giù fa sempre paura. Nella manovra offensiva, la sua spinta è indispensabile.

Lucio 6.5 – Annulla Floccari costringendolo talvolta a defilarsi sulla fascia. La stessa sorte tocca anche a Pellè nella ripresa. Non vede l’ora di riaffrontare Ibra.

Samuel 6.5 – Inizialmente sembra soffrire la rapidità di Giovinco, poi però gli prende le misure cavandosela anche con l’esperienza. Solito muro invalicabile.

Nagatomo 6.5 – Il giapponese tascabile questa volta disputa una partita diligente, senza sbavature. I suoi inserimenti sul fianco destro ducale creano sempre scompiglio.

Cambiasso 7 – Limita il suo raggio d’azione in 30 metri quadrati scarsi di campo. Quello è il suo regno, per passare bisogna pagare l’ecopass. Le edicole dopo le 20 sono chiuse e il Cuchu sale in cattedra disputando una partita maestosa. (Poli 6 – Ranieri gli concede una mezz’ora scarsa per mettersi in mostra. Lui ci mette grinta e impegno. Può essere utile in questa seconda parte di stagione).

Thiago Motta 7 – Si piazza davanti a Lucio e Samuel facendo la radiografia a tutti i palloni che passano dal cerchio di centrocampo. E’ il pacemaker del cuore nerazzurro e quando si inserisce è letale, come quando punisce Mirante con il bolide del 2-0.

Zanetti 6.5 – Cuore e grinta non mancano mai, dà equilibrio alla squadra sradicando palloni a destra e a manca per poi ripartire. Giannoccaro gli risparmia un autogol incredibile sul finale di gara. Il capitano risponde con un sorriso chiedendo scusa a San Siro.

Alvarez 7.5 – Quando lo portò all’Inter la scorsa estate, Gianfranco Bedin disse che se Ricky avesse fatto il 50% delle cose mostrate in Argentina, sarebbe stato devastante. Il mediano dell’Inter di Herrera sembra averci visto giusto. La classe non è mai stata in discussione, ma ora Ricky accelera trascinandosi dietro gli avversari e mandando facilmente in gol i compagni. Nella ripresa cala un po’, ma ormai San Siro era già stato illuminato abbastanza. (Coutinho 6 – Entrare al posto di un Alvarez così non è facile. Philippe si defila sulla sinistra cercando i giusti varchi. Volenteroso, per stasera basta così).

Milito 7.5 – Diego si riprende prepotentemente la corona di Principe firmando con una doppietta la vittoria. Svaria su tutto il fronte d’attacco offrendo sempre una soluzione ai compagni. Si diletta anche ad offrire assist, il Pazzo ringrazia. Bentornato! (Faraoni 6.5 – Il giovane romano entra in campo quando i tre punti sono ormai in cassaforte. Partecipa alla giostra del gol con uno splendido destro da fuori disegnando un arcobaleno che si spegne alle spalle di Mirante. Come prima rete, non c’è male).

Pazzini 6.5 – Il Pazzo fa a sportellate con i difensori avversari, soprattutto con Brandao che non gli riserva un trattamento delicato. Al 17′ Alvarez gli regala una palla d’oro che però gira malamente a lato. L’appuntamento con il gol è solo rimandato al 56′, quando con un lob scavalca Mirante in uscita.

Ranieri 7 – Non pensa troppo al derby mandando in campo i diffidati Maicon e Thiago Motta. In avanti conferma Milito e Pazzini supportati da un incantevole Alvarez. L’Inter schiaccia il Parma 5-0, il brasiliano e il regista azzurro evitano gialli, il Principe e il Pazzo segnano e Ricky illumina San Siro. Il testaccino le azzecca tutte.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl