Tevez al Milan, l'Inter cambia rotta

Tevez al Milan, l’Inter cambia rotta


Carlos Tevez è davvero ad un passo dal vestire la maglia del Milan con buona pace di Marco Branca e della sua strategia di strappare l’Apache a Galliani, forte del sì del giocatore ormai da mesi. Infatti, sembra non esser bastato trovare un primo accordo con i Citizens sulla base di un prestito oneroso con obbligo di riscatto fissato a 25 milioni di euro per la prossima estate. Tevez e il suo procuratore Kia Joorabchian, non hanno voluto mancare l’incontro con il direttore generale rossonero in Brasile per discutere del contratto del giocatore, anche se attualmente manca ancora l’accordo tra le due società. Il City continua a pretendere l’obbligo di riscatto a fine stagione, ma il Milan sembra fare orecchie da mercante su questa clausola. Nella ultime ore, si è anche paventata un’ ipotesi che vedrebbe il riscatto di Tevez legato alla cessione di un big. Insomma, se uno tra Pato e Robinho (i nomi più gettonati), dovessero lasciare il Milan entro luglio, a quel punto il riscatto del brigante sarebbe automatico. I Citizens non hanno ancora espresso il loro parere, ma probabilmente l’accordo si troverà presto, con i rossoneri convinti di assicurarsi il giocatore grazie al suo gradimento.

A questo punto, le strategie nerazzurre non potranno che dirigersi verso altre soluzioni. Con Tevez al Milan, gli attaccanti di alto livello sul mercato e a prezzi accessibili sono davvero pochi. In giro per l’Europa gli unici ad essere sul piede di partenza potrebbero essere Torres e Drogba, ma i loro ingaggi sono proibitivi per le casse della Saras. Il nome più gettonato e credibile resta sempre quello di Ezequiel Lavezzi, anche se per il Pocho probabilmente si apriranno le trattative solo in estate. E intanto? Attualmente Ranieri dispone di cinque attaccanti quali Milito, Pazzini, Forlan, Zarate e Castaignos. Considerando che quest’ultimo e forse anche l’ex laziale lasceranno Appiano Gentile, urgono rinforzi.

Lucas resta il sogno soprattutto di Moratti, ma per ora non sembrano esserci i soldi per acquistarlo. Altra pista percorribile, potrebbe essere quelle che porta a Quagliarella. Con l’arrivo in bianconero di Borriello dalla Roma, l’attaccante di Castellammare di Stabia vedrà ancora più ridotto il suo spazio e un’eventuale trattativa tra le due società potrebbe essere utile per riappacificare le parti dopo la bufera di calciopoli.

 

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl