Mercato in uscita: i probabili partenti

Mercato in uscita: i probabili partenti

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Qualcosa si muove in casa nerazzurra. Non in entrata, come sperano i tifosi, ma in uscita. Sfoltire la rosa magari non entusiasma, ma ha la sua importanza nel contribuire a unire il gruppo allontanando gli scontenti e permettendo ai giovani di andare a fare esperienza. E’ la conditio sine qua non per iniziare anche il mercato in entrata.

Il primo a lasciare il gruppo è stato Luca Caldirola. Il difensore, classe 1991, cresciuto nel settore giovanile nerazzurro, giocherà, nella seconda parte della stagione, nel Brescia, al quale è stato ceduto con la formula del prestito. Potrà finalmente trovare quello spazio che, qui a Milano, non gli è stato concesso.

Anche Castaignos sta preparando le valigie. Il giovane olandese, gol di Siena a parte, ha deluso e non è riuscito a inserirsi nelle rotazioni di mister Ranieri. Le piste più calde portano a Bologna e Cesena. Nel capoluogo emiliano sono quasi sicuri dell’affare. La formula sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto sulla comproprietà. In cambio l’Inter otterrebbe un diritto di prelazione su Gaston Ramirez, uno dei talenti più cristallini del nostro campionato. I rapporti tra le due dirigenze sono ottimi ed è probabile che l’affare vada in porto.

Emiliano Viviano, che ha quasi recuperato dal grave infortunio al ginocchio, avrebbe chiesto di essere ceduto in prestito per giocare da titolare i prossimi 6 mesi.  Su di lui è forte il pressing di Palermo e Catania, visto che i rispettivi numeri uno fin qui hanno deluso.

Ormai da un anno a questa parte, l’Inter sta provando a liberarsi del pesante ingaggio di Sulley Muntari. Le piste italiane si sono raffreddate: Fiorentina e Napoli sembrano averci ripensato ma resta vivo l’interesse di qualche club estero.

A sopresa, potrebbe partire anche Zarate che in questi mesi non è riuscito ad ambientarsi. Verrebbe utilizzato come pedina di scambio per arrivare a Vargas della Fiorentina o a Kucka del Genoa (il grifone completerebbe così la rivoluzione nel suo reparto avanzato).

Dopo tanti possibili partenti, chiudiamo con Chivu. Fino a qualche settimana fa, la sua avventura nerazzurra sembrava ai titoli di coda. Si parlava di un suo possibile addio già a gennaio, ma il suo agente in una recente dichiarazione ha escluso la partenza in questo mercato invernale. Fino a giugno rimane sicuro, poi si vedrà.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy