Rivoluzione o solo innesti mirati?

Rivoluzione o solo innesti mirati?


Nei prossimi mesi, in casa Inter si potrebbe assistere ad una vera e propria rivoluzione. Molti dei contratti dei calciatori nerazzurri, scadranno il prossimo giugno e altri ancora esattamente dodici mesi dopo. Con tutta probabilità, i vari Chivu, Cordoba, Castellazzi, Orlandoni e Muntari abbandoneranno Appiano Gentile già tra sei mesi alla naturale scadenza dei loro accordi con la società di corso Vittorio Emanuele, che finalmente alleggerirà il proprio bilancio dai pesanti stipendi soprattutto del rumeno e del ghanese. L’unico che probabilmente otterrà il rinnovo entro giugno sarà Walter Samuel, che sta dimostrando di poter ancora essere importante per questa squadra. Il Muro argentino dovrebbe riuscire a strappare un prolungamento fino al 2014 a cifre minori rispetto a quelle attuali, sulla falsa riga di quanto è stato già fatto con Lucio.

Anche nel giugno 2013 però, altre colonne portanti dell’impianto nerazzurro vedono esaurirsi il proprio impegno con l’Inter. Stiamo parlando principalmente di Thiago Motta e Maicon, due degli artefici della rimonta nerazzurra in campionato. L’italo-brasiliano, classe ’82, sembra essere l’unico in grado di dare geometrie a questa squadra, anche se spesso i suoi problemi fisici lo hanno tenuto ai box anche per lunghi periodi. Dato il suo contratto oneroso, resta da decidere se continuare a dargli fiducia o iniziare a guardarsi intorno per un degno sostituto, che l’Inter potrebbe già avere in casa: Andrea Poli. Discorso analogo per quanto riguarda il Colosso, che ha sulla carta d’identità un anno in più rispetto al regista azzurro. Spesso nelle ultime sessioni di mercato si è parlato di un Maicon lontano da Milano perché attratto dalle sirene soprattutto spagnole, ma alla fine il terzino brasiliano ha preferito rispettare l’amore per i colori nerazzurri che lo hanno portato sul tetto del mondo. A condizioni contrattuali diverse rispetto alle attuali, per lui non ci dovrebbero essere particolari intoppi sulla via del rinnovo.

Per quanto concerne Thiago Motta, al momento non ci sono aggiornamenti, come dichiara il rappresentante Dario Canovi: “Per il momento non ci sono novità, la società non mi ha chiamato. Spetta a lei definire il tutto, da parte nostra c’è la volontà di rinnovare il contratto, perché è ferma intenzione del giocatore proseguire la sua avventura nell’Inter”Antonio Caliendo, procuratore di Maicon, ha invece parlato così del futuro del suo assistito. “Vediamo. È sempre stato il pallino di Moratti, però quest’anno bisogna intervenire. O per il trasferimento o per il rinnovo del contratto. La questione si chiarirà quando comincerà a giocare con più continuità”. L’Inter, nei prossimi due anni, potrebbe cambiare radicalmente faccia.

 




Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl