Primavera: l'Inter vola ai quarti della Next Gen Series

Primavera: l’Inter vola ai quarti della Next Gen Series

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Con una convincente vittoria in Olanda contro il Psv, l’Inter si qualifica con un turno d’anticipo ai quarti di finale della “Next Generation Series“. I nerazzurri, allo stadio “De Herdgang” di Eindhoven, sono riusciti a superare i padroni di casa con il risultato di 2-1, in un match nel quale sarebbe bastato ottenere anche solo un punto per la matematica qualificazione.

Mister Stramaccioni decide di non rischiare niente e si presenta alla partita che vale il passaggio del turno con la formazione tipo. In porta c’è infatti Di Gennaro con in difesa Pecorini a destra, Mbaye a sinistra e Bianchetti e Kysela al centro. A centrocampo sulle corsie laterali confermati Alborno e Romanò mentre al centro del campo ci si affida alla classe e alla personalità di Crisetig e Duncan. In avanti c’è Bessa a supporto dell’unica punta Longo.

Nei primi minuti della partita sono gli olandesi a prendere il comando del gioco costruendo la prima occasione rilevante al 5’ con il centrocampista Van Ooijen la cui conclusione da fuori viene bloccata da Di Gennaro. L’Inter agisce in contropiede e, al primo vero affondo, passa in vantaggio. E’ il 16’ quando Bessa imbeccato da Mbaye, batte con freddezza il portiere olandese Van Leer. Il match resta equilibrato finchè al 33’ la squadra nerazzurra trova il punto del due a zero. E’ sempre Mbaye a costruire dalla sinistra, il suo cross è preda di Longo che controlla il pallone ed insacca di destro. Il Psv non riesce a reagire e Bessa sfiora addirittura la rete del triplo vantaggio appena prima dell’intervallo.

Nella ripresa i ritmi si abbassano con l’Inter che prova a controllare le sfuriate degli olandesi. Al 56’ col terzino destro Brenet e al 62’ con il centrocampista Horsten il Psv sfiora la rete che trova soltanto al 75’ con una vera e propria gemma del centrocampista di origini marocchine, classe ’94, Mohammed Rayhi. Il suo destro da oltre trenta metri si insacca senza lasciare scampo a Di Gennaro. Gli olandesi negli ultimi minuti serrano i ranghi alla ricerca del pareggio che però non arriva.

L’Inter si qualifica dunque per i quarti della “Next Gen Series” e a nulla varrà il prossimo match contro il Basilea che chiuderà il girone. La squadra nerazzurra giocherà poi il quarto di finale, in gara unica, il 25 gennaio a Lisbona contro lo Sporting.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy