Uno sguardo sulla 16^giornata di serie A

Uno sguardo sulla 16^giornata di serie A

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il weekend di campionato si apre con la brillante vittoria del Chievo sul Cagliari. Grande protagonista il francese Thereau, che prima sblocca il risultato e poi serve a Sardo l’assist per il due a zero finale.

Il Milan fatica più del previsto prima di piegare un coriaceo Siena. Apre le marcature il solito Nocerino; chiude i conti Ibrahimovic col solito rigore concesso con generosità da Bergonzi.

Una brutta Fiorentina pareggia in extremis contro l’Atalanta di Denis (che sale a quota 11 gol, ndr); non basta la rete di Gilardino in apertura di partita. Masiello e il Tanque ribaltano il risultato; Jovetic chiude la contesa sul 2 a 2 finale.

Il Genoa ritorna alla vittoria: 2-1 al Bologna. Decisivo Pratto. Un gol e un assist per il generoso e sciagurato attaccante rossoblu, che si sblocca dopo quattro mesi di astinenza.

Il derby siciliano va al Catania. Una punizione telecomandata di Ciccio Lodi e il gol di Maxi Lopez su rigore condannano il Palermo all’ennesima sconfitta esterna.

Pirotecnico 3-3 al Tardini. Parma avanti con Floccari. Nella ripresa si scatena Di Michele con una doppietta (spendido il secondo gol in semirovesciata, ndr). Cuadrado porta i salentini sul 3-1 a un quarto d’ora dalla fine. Sembra finita, ma prima Pellè e poi Galloppa in pieno recupero rimandano l’appuntamento dei salentini con la vittoria.

La Juventus conserva la vetta della classifica: due a zero al Novara. A segno il duo ex Udinese PepeQuagliarella. Proprio il club friulano sale al secondo posto, agguantando il Milan, dopo aver raggiunto la Lazio sul 2-2.

La sorpresa della giornata arriva da Napoli. Passa la Roma che vince 3-1 con due autogol (il primo su papera clamorosa di De Sanctis, il secondo su tiro di Simplicio deviato da Cannavaro) e una rete di Osvaldo. Di Hamsik la rete partenopea.

Fabio Piscopo

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy