Primavera: Bologna corsaro a Bresso

Primavera: Bologna corsaro a Bresso


Contro il Bologna arriva il secondo ko stagionale in campionato per la Primavera nerazzurra. Allo stadio comunale di Bresso l’Inter è stata infatti superata per 2 reti a 1.

Mister Stramaccioni ripropone in porta il fuoriquota Tornaghi con in difesa la coppia centrale titolare composta da Bianchetti e Kysela. Ai lati a destra Bandini e Mbaye a sinistra. A centrocampo c’è Crisetig insieme con Benassi e Duncan, in appoggio al tridente leggero composto da Bessa, Garritano e Candido, con il bomber Samuele Longo in panchina per via di una condizione fisica non ancora ottimale.

La partita è all’insegna dell’equilibrio con l’Inter che riesce a costruire le occasioni da gol più importanti. Al 18′ dopo un’ottima discesa sulla fascia di Bandini, prima Bessa e poi Candido impegnano il portiere degli emiliani Stojanovic. Al 22′ azione travolgente di Duncan che, partendo da centrocampo, riesce a presentarsi davanti all’estremo difensore emiliano, che riesce a neutralizzare la conclusione del ghanese. Al 39′ si rivede in attacco il Bologna con l’attaccante Coda che dal limite impegna Tornaghi che devia in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo arriva il vantaggio dei rossoblu grazie ad un colpo di testa del difensore Boccaccini.

Ad inizio ripresa nell’Inter entra Longo per Garritano e dopo pochi minuti anche Terrani al posto di Benassi. La squadra nerazzurra prova quindi a recuperare il match con una formazione a completa trazione anteriore. Al 61′ ci prova Candido su punizione ma la conclusione è preda di Stojanovic in due tempi. Tre minuti più tardi il Bologna colpisce di nuovo. Ottima azione di contropiede orchestrata da Coda che libera Benatti: a tu per tu con Tornaghi, il numero 15 rossoblu insacca il raddoppio. La reazione dell’Inter non si fa però attendere. Al 66′ corner di Bessa e testa di Longo ma Stojanovic salva. Al 68′ è il palo su tiro di Longo a salvare il portiere macedone del Bologna che dieci minuti più tardi si esalta sempre sul bomber nerazzurro ben servito da Duncan. All’80′ arriva il meritato gol per la squadra di Stramaccioni con Candido che è abile a liberarsi sul secondo palo ed a sfruttare il cross di Terrani. L’Inter continua a spingere per trovare la rete dell’insperato pareggio ed è Pecorini, subentrato a Bessa a venti minuti dal termine, al 91′ ad avere l’occasione più ghiotta ma a porta vuota è Senese a salvare sulla linea. Dopo altri tre minuti di extratime termina la partita.

L’Inter resta così inchiodata a 20 punti in classifica col rammarico di non essere riuscita a sfruttare le tante occasioni da gol costruite contro un Bologna cinico e comunque bene organizzato. I ragazzi di Stramaccioni ora saranno impegnati giovedì contro il Tottenham nella quinta partita del gruppo eliminatorio della “Next Generation Series” (la Champions League dedicata alle squadre giovanili, ndr) con la necessità di non perdere per riuscire a superare il turno.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl