Moratti: "Riprenderei Balotelli. In campionato tutto può succedere"

Moratti:

"Balotelli? Lo riprenderei domani mattina. Ho sempre molta stima per lui, mi sembra che stia venendo fuori molto bene grazie a Mancini e a questa sua esperienza in Inghilterra". Lo ha detto il presidente dell'Inter Massimo Moratti a margine della consegna del "Premio Facchetti" che si tiene questa mattina nella sede della "Gazzetta dello Sport".

Il patron nerazzurro si sofferma poi sul calciomercato: "Brasile? Si sta guardando, vedremo. Quello che succede nel mondo non è che non influisca sul calcio". Sul campionato Moratti parla di ricominciare "con buona volontà da parte nostra di fare un po' meglio. Cosa che forse non è difficile, se non da un punto di vista psicologico. Bisogna cercare di sentirsi forti, bravi e umili. Ci servirà raggiungere una posizione di classifica più tranquilla e poi ripartire".

Come il suo tecnico Ranieri, Moratti non chiude all'ipotesi scudetto: "Ranieri fa bene a parlare di scudetto. Nel campionato italiano può anche succedere". Infine per quanto riguarda l'esigenza di avere dei "mastini" a centrocampo Moratti sorride: "Se ne intende di più l'allenatore".

Fonte: gazzetta.it

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram