Inter-Lille 2-1, parola ai protagonisti

Inter-Lille 2-1, parola ai protagonisti


La serata di Champions sembra aver riportato un po’ di tranquillità nell’ambiente nerazzurro, che da inizio stagione è continuamente criticato per l’andamento in campionato. Paradossalmente dopo anni in cui l’Inter si rifugiava nella competizione nazionale per far fronte alle critiche europee oggi si ritrova a far esattamente l’opposto, riacquistando sicurezza e serenità nella competizione continentale.

Le dichiarazioni rilasciate dai giocatori ieri all’uscita dallo stadio Meazza sembrano comunque dimostrare che, nonostante i risultati non soddisfacenti e le continue critiche, lo spogliatoio è rimasto sempre compatto e la dimostrazione sono le tante frasi d’incoraggiamento per Diego Milito. Altro aspetto che la squadra ha tenuto a sottolineare ieri sera è la continua vicinanza del pubblico che, in questi momenti di difficoltà, non ha mai contestato la squadra, anzi ha scelto la linea dell’incitamento incondizionato.

Il primo a parlare ai microfoni subito dopo la partita è stato Diego Milito che non si è nascosto dietro il gol partita messo a segno, ma ha ammesso il suo momento non felicissimo e i troppi errori sotto porta:Mi auguro, sinceramente, che il mio brutto periodo sia passato dopo questo gol, di essermi sbloccato. Purtroppo noi attaccanti ogni tanto attraversiamo momenti di questo tipo, ho avuto anche un po’ di sfortuna, oggi ad esempio ho colpito una traversa a inizio del match. Bisogna saper restare tranquilli – spiega l’attaccante argentino – non perdere la testa e non farsi prendere dall’ansia. Io ho cercato sempre e comunque di dare il massimo. Dopo sabato, questa vittoria ci serviva tantissimo e soprattutto questi 3 punti in casa ci permettono di restare più tranquilli in Champions”.

Un altro protagonista importante della vittoria contro il Lille è stato Walter Samuel che, con il suo rientro, è riuscito a ridare serenità e compattezza al reparto finora più criticato (la difesa, ndr), riuscendo addirittura a segnare il gol del vantaggio nerazzurro: “Lo dedico alla mia famiglia, che mi è stata vicino durante il periodo del mio infortunio, e a tutti coloro che mi hanno aiutato a curarmi”. Cambiasso nell’intervista post-gara si è concentrato soprattutto sul momento particolare che sta attraversando Milito: “Diego deve tenere presente il grande calore che gli ha dimostrato il ‘Meazza’ stasera, è stato bellissimo”.

La sintesi finale di tutta la serata nerazzurra è a cura di Zanetti, autore ieri sera di una partita spettacolare sull’out difensivo di destra. Da vero capitano, Javier non rilascia neanche un commento sulla sua prestazione straordinaria, ma pensa solo a complimentarsi con i connazionali Milito e Samuel: “Oggi è andata benissimo e sono soprattutto felice per Diego, aveva bisogno di questo gol. Per me lui è un fratello e aver fatto io l’assist per il suo gol è stato come se il gol l’avessi realizzato io. Gli attaccanti attraversano periodi di questo tipo – spiega il capitano ai microfoni di Inter Channel – quelli nei quali fai tutto bene e quelli al contrario nei quali non ne prendi una, ma Diego lavora tantissimo per la squadra, si sacrifica molto e si meritava questo gol. Voglio ringraziare il pubblico per averlo sostenuto, perchè loro sono sempre presenti. Vittoria importante per dare una risposta dopo la sconfitta contro la Juventus. Questi tre punti ci permettono di avere un po’ più di tranquillità. Anche Walter non segnava da tanto tempo e sono contentissimo anche per lui. Tutti noi conosciamo il suo valore in campo”.

Pupi conclude la sua intervista parlando della Champions e dell’andamento delle avversarie in questa stagione: “Tutte le grandi squadre stanno rispondendo nel modo migliore, sarà una competizione molto equilibrata. Se noi ci crediamo? Bisogna crederci e migliorare ogni giorno di più. Poi, la Champions è una competizione talmente strana che bisogna vedere come arriverà ciascuna squadra a febbraio, nel momento decisivo”. E’ doveroso chiudere ringraziando per la 766^ volta il Capitano che, anche ieri sera, ha regalato una prestazione superlativa in un ruolo che non ricopriva da tempo, dimostrando sempre l’amore che prova per questi colori e per i suoi tifosi.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl