Una freccia nerazzurra in meno nell'arco di Ranieri

Una freccia nerazzurra in meno nell’arco di Ranieri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Le scorie della sconfitta interna contro la Juventus non sono ancora state smaltite e dall’infermeria non arrivano certo notizie incoraggianti. Ranieri, per il delicato match di mercoledì sera contro i francesi del Lille, dovrà sicuramente fare a meno di Maicon, uscito malconcio dalla sfida contro i bianconeri. Il terzino brasiliano è stato sottoposto ad accertamenti strumentali presso la clinica ortopedica della Fondazione “IRCCS Policlinico San Matteo” di Pavia: gli esami hanno evidenziato uno stiramento di secondo grado al bicipite femorale della cosca sinistra.

Un brutta tegola per l’Inter che dovrà rinunciare per almeno 20 giorni a una pedina fondamentale del suo scacchiere. La situazione di classifica non aiuta e l’assenza del terzino verdeoro è una freccia in meno nell’arco di Ranieri. Maicon era rientrato da poche settimane e nelle ultime due gare di campionato, contro Atalanta e Juventus, era apparso in grande crescita. Il numero 13 nerazzurro è uno dei pochi ad aver salvato la faccia finora e tutti, in primis Pazzini, risentiranno inevitabilmente della sua assenza.

Le prossime due gare, Lille e Genoa, saranno decisive per il futuro dell’Inter in entrambe le competizioni. Poi ci sarà la pausa delle nazionali che consentirà al tecnico di lavorare con tranquillità e cercare di recuperare buona parte degli infortunati.

Dell’assenza di Maicon potrebbe approfittarne Jonathan. L’ex di Santos e Cruzeiro, arrivato a Milano la scorsa estate come il vero alter ego del terzino della Seleçao, ha tutt’altro che brillato in questo inizio di stagione. La sfortuna sembra non dare tregua ai nerazzurri che dovranno fare di necesità virtù prima che la sessione di mercato invernale porti alla Pinetina forze fresche.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy