Una partita diventata vitale per i bianconeri

Una partita diventata vitale per i bianconeri


Dopo l’incubo di Calciopoli che ha spedito i bianconeri in Serie B, l’Inter è stata l’avversaria su cui si sono concentrate le maggiori forze della Juventus. E’ la partita contro la squadra rea di aver scatenato l’ira dei pubblici ministeri contro Sua Maestà Luciano Moggi, quella che ha spedito nel limbo della serie cadetta la squadra italiana con più titoli nazionali. Questo è quello che pensa il tifoso juventino, senza considerare il fatto che in Serie B ci si sono mandati da soli, tra telefonate e sequestri di persona negli spogliatoi del Granillo di Reggio Calabria.

Il primo Inter-Juventus a San Siro dell’era post-calciopoli, si disputò il 23 gennaio 2008 nell’andata dei quarti di finale di Coppa Italia. A rispondere all’iniziale doppietta firmata dal giustiziere dei bianconeri per antonomasia Julio Cruz, furono le reti di Del Piero e Camoranesi che fissarono il risultato finale di 2-2. La prima sfida in campionato ebbe invece luogo il 22 marzo 2008, e a prevalere fu la Juve di Ranieri 2-1 grazie alle reti di Camoranesi e Trezeguet che resero vano il gol nel finale di Maniche. Poi, il 22 novembre 2008, nella stagione seguente, la prima di Mourinho sulla panchina nerazzurra, arrivò la prima vittoria dell’Inter per 1-0 grazie alla goffa rete siglata da Sulley Muntari. Il 16 aprile 2010, l’Inter del Triplete si sbarazzò 2-0 dei bianconeri grazie alla magia di Maicon e alla rete di Eto’o nel finale. L’ultimo precedente invece, con Rafa Benitez sulla panchina dei freschi Campioni d’Europa, si concluse a reti inviolate. Non tanto a Milano quanto a Torino, è sempre stata notevole la ferocia agonistica mostrata dai giocatori juventini nell’affrontare l’Inter. Certo, la rivalità c’è sempre stata, ma il trauma di calciopoli non ha fatto altro che alimentarla fino a portarla in certi casi all’esasperazione.

Soprattutto con il ritorno a capo dei bianconeri della famiglia Agnelli, questa rivalità è diventata con il passare degli anni sempre più accesa. I patetici tentativi di far passare l’Inter come la colpevole dello scandalo di Calciopoli hanno poi fatto il resto. Spesso, i giocatori della Juventus si sono trovati a battere l’Inter e a sentirsi realizzati, come negli ultimi due match disputati a Torino vinti dai bianconeri vinti 2-1 e 1-0. Da quelle vittorie in poi, nei due rispettivi campionati 2009-2010 e 2010-2011, il cammino juventino ha subito un netto peggioramento fino a concludere entrambe le stagioni al settimo posto in classifica. L’Inter invece, concluse in bellezza, con una sala trofei sempre aggiornata di mese in mese. E chissà che stasera, non possa essere l’ennesima occasione per dimostrare chi è il più forte. Forza ragazzi.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl