Primavera: l'Inter pareggia a Cesena

Primavera: l’Inter pareggia a Cesena


Arriva un mezzo passo falso per la formazione Primavera allo “Stadio Rognoni” di Lizzano contro il Cesena. Nel match valido per la settima giornata del campionato di categoria i nerazzurri non sono riusciti ad andare oltre un pareggio a reti bianche in casa dei romagnoli.

Mister Stramaccioni conferma il modulo 4-2-3-1 con a destra in difesa Faraoni, Crisetig a dare ordine in mediana ed i tre folletti Bessa, Candido e Garritano a supporto dell’unica punta Longo. Il primo tempo si rivela avaro di occasioni da rete con i padroni di casa che lasciano all’Inter il comando delle operazioni in mezzo al campo difendendosi in maniera ordinata. Da segnalare solamente due occasioni per i nerazzurri, una per Longo e una per Candido nel finale di prima frazione.

Il copione della gara non muta nella ripresa con un Cesena con undici giocatori dietro la linea della palla che cerca di contrastare un’Inter che diviene sempre più arrembante col passare dei minuti. Ed è a questo punto che sale in cattedra il portiere cesenate Tonti che con una serie di interventi prodigiosi (l’ultimo in ordine di tempo su Longo all’84’) ferma gli attacchi nerazzurri fissando il risultato sullo zero a zero.

E’ l’undicesimo punto per la squadra di Stramaccioni nelle sei partite fin qui disputate in campionato. Il prossimo appuntamento è fissato per il 5 novembre in casa contro l’Albinoleffe, per riprendere la giusta marcia.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl