Ranieri festeggia con l'Inter: "Che bel compleanno!"

Ranieri festeggia con l'Inter:

"Un compleanno bello, sereno", racconta così Claudio Ranieri il giorno del suo sessantesimo compleanno, ai microfoni di Inter Channel, attraverso cui arrivano gli auguri di tutto l'ambiente nerazzurro. "Sereno - prosegue - perché la vittoria a Lille è stata molto importante per l'autostima dei ragazzi, per la Champions League, e adesso dobbiamo continuare su questa falsariga. Anche se ci aspetta una partita molto difficile contro il Chievo: lo sappiamo, è gente che lotta, che corre, che chiude, che si riapre, che riparte, per cui non sarà facile. Ma per ora godiamoci questi allenamenti, dove i ragazzi stanno lavorando veramente bene".

Ranieri ha trascorso la prima parte della giornata in campo, lavorando con i suoi giocatori, con il sole a illuminare i campi del centro sportivo e allora ecco che un pensiero gli sorge spontaneo: "Oggi è una bellissima giornata di sole e noi dobbiamo far tornare il sole anche sulla squadra: sono convinto che questa è una squadra che darà del filo da torcere a tutti".

Ma come si fa ad allenare giocatori che sono già dei campioni e che quindi hanno poco da imparare? Il tecnico risponde così: "Credo che la cosa più importante sia la passione, chi gioca a calcio è professionista ma ama il proprio lavoro. È un gioco, anche se è diventato una professione, che in Italia è molto stressante, però bisogna far tornare il gusto di giocare a calcio, per cui molte esercitazioni mi piace farle con la palla".

La palla, appunto, quella che nel corso dell'allenamento di oggi è stata protagonista non solo in campo ma anche in un'esclamazione dell'allenatore: "Non la buttare via: la palla è sacra", ha detto a un suo giocatore. "È normale: poi giocando in 32 metri, con 2 aree di rigore, era tutto controllo e tiro in porta... quindi la palla era veramente sacra (sorride, ndr). E poi erano stanchi, a fine allenamento, quindi con poca lucidità, bisogna mettere ogni tanto i puntini sulle 'i' ". E via con un altro sorriso, nel giorno di un compleanno a tinte nerazzurre, bello e sereno.

Fonte: inter.it

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram