Emergenza difesa: tornano Chivu e Julio Cesar

Emergenza difesa: tornano Chivu e Julio Cesar


La sconfitta di ieri sera a Catania ha evidenziato i limiti di questa Inter. Uno su tutti quello che riguarda il reparto arretrato che con i due gol subiti ieri detiene il record negativo di difesa più battuta del campionato, con ben 13 gol incassati nelle prime sei gare. Statistica che, sommata ai soli 4 punti in classifica, fa viaggiare la squadra con un ruolino da retrocessione.

Inoltre la gara di ieri ha lasciato in eredità un ulteriore problema in vista dell’imminente gara di Champions contro il Lille. Stamattina presso il Policlinico “San Matteo” di Pavia, si sono svolti gli accertamenti strumentali per Samuel, sostituito nella ripresa della gara di ieri per un fastidio muscolare. Il difensore ha riportato un’elongazione al comparto mediale dei flessori della gamba destra che lo costringerà a uno stop di circa 15 giorni. L’obiettivo dello staff medico è cercare di recuperare l’argentino per il big match di sabato 29 ottobre contro la Juventus.

Ovviamente Samuel non compare nella lista dei convocati per la trasferta francese. Ranieri però potrà contare sul recupero di tre giocatori importanti: Julio Cesar, Chivu e Sneijder. E sembra che toccherà proprio a Chivu (dopo la polemica scoppiata in settimana) ricoprire il ruolo di centrale di difesa, vista l’assenza per infortunio di Ranocchia e l’impossibilità di utilizzare Cordoba, non inserito nella lista Champions.

Importante sottolineare il rientro tra i pali di Julio Cesar che potrebbe restituire un po’ di sicurezza al reparto, in una gara in cui conta soltanto vincere per proseguire il cammino in Europa e, soprattutto, per ritrovare la convinzione nei propri mezzi.

Lorenzo Candotti

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy