Dopo Lucio, biennale anche per Samuel

Dopo Lucio, biennale anche per Samuel


Oltre ai vari nomi di cui si vocifera in entrata per l’Inter, ci sono diversi giocatori il cui contratto aspetta di essere rinnovato per non andare in scadenza il prossimo giugno. I casi più spinosi riguardano il reparto difensivo, con Walter Samuel, Christian Chivu e Ivan Ramiro Cordoba in attesa di una chiamata da parte della dirigenza.

Poche settimane fa è stata la volta di Lucio, il quale è riuscito a strappare un rinnovo biennale a circa 2 milioni di euro a stagione più bonus legati ai traguardi raggiunti e alle presenze stagionali. Stesso trattamento dovrebbe essere riservato a Walter Samuel. Il muro argentino, classe 1978 proprio come Lucio, negli ultimi giorni sembra aver trovato l’accordo per il prolungamento del suo contratto su una base simile a quella del brasiliano. Salvo clamorosi imprevisti, “The Wall” dovrebbe quindi continuare a vestire nerazzurro.

Situazione un po’ più intricata quella di Christian Chivu. Il rumeno, classe 1980 quindi di qualche anno più giovane rispetto ai compagni di reparto, punta ad un triennale. In merito, il suo procuratore Victor Becali ha rilasciato queste dichiarazioni a FCInterNews: “A giugno prossimo scadrà il contratto a Chivu. Noi vorremmo rinnovare, ma aspettiamo una chiamata dall’Inter. Non abbiamo fissato alcun incontro, aspetteremo fino a dicembre, poi ci guarderemo attorno. Non abbiamo parlato con nessuno e non parleremo con nessuno fino a dicembre. Se l’Inter non ci ha chiamato fino ad ora un motivo ci sarà ma preferisco aspettare prima di arrivare alle conclusioni“. La volontà di rimanere all’Inter sembra quindi esserci, ora dipende tutto dalla società e dall’offerta che proporrà a Chivu.

L’unico che probabilmente non rinnoverà il suo contratto sarà Ivan Ramiro Cordoba. Il centrale colombiano, ormai trentacinquenne, è ai margini della rosa nerazzurra, sia per l’età che per il grave infortunio al ginocchio da cui sta ancora recuperando. Persa la rapidità di un tempo, “Caffè Colombia non sembra più rientrare nei piani societari dell’Inter, che probabilmente lo rimpiazzerà con giocatori più giovani. I nomi più caldi sono quelli del ventiquattrenne Vertonghen dell’Ajax e di Juan dell’Internacional, classe 1991.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy