Mercato, a gennaio un difensore e un centrocampista

Mercato, a gennaio un difensore e un centrocampista


Neanche il tifoso interista più pessimista o il milanista più sfegatato si sarebbe potuto immaginare un’Inter a quattro punti dopo cinque giornate, con già un allenatore esonerato e una difesa che ha subito la bellezza di 11 gol. Quindi è normale che si parli di rinforzi anche se siamo ancora lontani dall’apertura del mercato di riparazione di gennaio. Facciamo quindi una rassegna dei giocatori che potrebbero approdare alla Pinetina.

Per la difesa si stanno valutando Vertonghen, centrale capitano dell’Ajax e della nazionale belga, e Juan, giovane promessa dell’Internacional e neocampione del Mondo con la nazionale verdeoro under 20. Più facile arrivare al primo, avvantaggiato anche dall’esperienza già maturata in un grande club europeo.

Ma i settori in cui la dirigenza sta lavorando di più sono il centrocampo e l’attacco, nonostante la pessima partenza del reparto arretrato. Per la linea mediana, visto lo scarso utilizzo che sia Gasperini sia Ranieri hanno fatto del giovane Andrea Poli (complice anche un infortunio), si punta a ripetere con Kucka la stessa operazione fatta con Ranocchia. Il centrocampista slovacco verrebbe così portato a Milano già da gennaio. In uscita è probabile che Muntari si decida (finalmente) ad accettare qualche offerta e lasciare l’Inter.

Nelle ultime ore poi alcuni quotidiani hanno rilanciato l’ipotesi di uno scambio Sneijder-Nani con il Manchester United. Quest’operazione poteva avere un senso con Gasperini, che voleva imporre il suo 3-4-3, togliendo di fatto l’olandese o facendolo giocare fuori ruolo, ma con Ranieri, che gioca con il 4-3-1-2 non si capisce il guadagno che ne avrebbe l’Inter. Il portoghese è sicuramente un ottimo giocatore ma non vale Sneijder.

Sempre per la mediana, gli altri giocatori accostati all’Inter sono i soliti Lucas , il giovane Casemiro e il talento dell’Udinese Isla.

Per il reparto avanzato si faceva fino a poco tempo fa il nome altisonante di Carlos Tevez. Il ribelle argentino sembra però destinato o al Real Madrid in cambio di Khedira o al Psg che avrebbe già messo sul piatto un’offerta stellare. Tevez è un giocatore che avrebbe potuto fare molto comodo all’Inter, anche se gli attaccanti in casa nerazzurra sono già quattro.

Dallo scorso agosto si parla poi di Lavezzi. Gli addetti ai lavori hanno intravisto nell’operazione Pandev l’inizio di una stretta collaborazione tra Inter e Napoli, che culminerebbe con l’arrivo del “Pocho” alla Pinetina nel prossimo mercato estivo. Il centravanti argentino è un giocatore in continua crescita, che con il passare degli anni ha imparato a controllare la propria esuberanza (al contrario di Zarate). Anche per Lavezzi vale però lo stesso discorso fatto per Nani. Era Gasperini a volerlo fortemente per farlo giocare esterno nel tridente offensivo, ma ora con Ranieri la situazione è cambiata. A giugno se Milito non dovesse essere ritornato sui livelli di due anni fa e Forlan non dovesse aver convinto, allora ecco che Lavezzi potrebbe essere il grande nome dell’estate 2012. Ma un suo arrivo a gennaio è praticamente impossibile.




Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl