Bologna-Inter 1-3, parola ai protagonisti

Bologna-Inter 1-3, parola ai protagonisti


Arriva Claudio Ranieri e con lui la prima vittoria della stagione. Tre punti importanti, più che per la classifica, dove comunque la situazione rischiava di diventare preoccupante, per il morale. Una spinta positiva, una boccata d’aria fresca, un sospiro di sollievo e un risulato che indubbiamente dà la carica.

Serviva una sterzata a questa Inter e grazie al match contro il Bologna ci si augura che sia arrivata, come confermano le parole di Milito ai microfoni di Mediaset Premium: “Speriamo che sia la svolta: ci tenevamo tanto, ora dobbiamo avere fiducia e guardare avanti. L’arrivo di Ranieri ci ha dato entusiasmo, soprattutto a livello psicologico”. Gli fa eco Pazzini:  “Le vittorie aiutano sempre, siamo contenti, danno sempre una grande spinta”.

Indubbiamente la prestazione dei nerazzurri al Dall’Ara è risultata più incisiva e convincente delle precedenti e anche lo spirito con cui i giocatori son scesi in campo è parso diverso. Sapevano di potersi aggiudicare quei tre punti e hanno dato il massimo per raggiungere l’obiettivo. La prima Inter di Ranieri ci è piaciuta, non certo per il calcio spettacolo, ma per la fame e la determinazione con cui ha giocato. Gli stessi giocatori che non più tardi di qualche giorno fa sembravano statue di cera, ieri hanno giocato con personalità e grinta. Sono i protagonisti stessi, nelle dichiarazioni post-partita ad esprimere la propria soddisfazione.

Lucio, autore del gol del 3-1, afferma: “La squadra ha giocato con testa e motivazione, credo che adesso potremo andare avanti così. Oggi tutti noi siamo andati in campo con speranza e voglia di vincere, di fare meglio rispetto alle ultime partite. Tutta la squadra ha fatto bene, siamo soddisfatti”. Anche capitan Zanetti è sembrato sulla stessa lunghezza d’onda: “Questa sera si è vista una concentrazione totale, tutti hanno interpretato la gara nel migliore dei modi. La squadra ha concesso veramente poco al Bologna. I nostri avversari si sono resi pericolosi solo su calcio piazzato. Siamo sulla strada giusta. È stata una vittoria importante che ci dà fiducia in vista della gara con il Cska Mosca. Ora affronteremo l’impegno con un altro spirito”. Julio Cesar invece dichiara: “Oggi abbiamo fatto benissimo, ma la voglia c’era sempre, anche prima”.

Forse era ben nascosta, o forse Gasperini non è stato capace di toccar le giuste corde, perché l’Inter svogliata e rassegnata di settimana scorsa non assomiglia per niente alla squadra che abbiam visto ieri in campo. Sarà forse presto per parlare, ma sicuramente l’arrivo di Ranieri male non ha fatto. Il Mister ha dato un’iniezione di fiducia importante e soprattutto s’è presentato come una personalità forte, che sa cosa vuole e come ottenerlo.

Volendo paragonare i giocatori nerazzurri a delle pecorelle smarrite, Ranieri è arrivato a ricoprire il ruolo del pastore e a riportare tutti sulla retta via: “Era importante partire con il piede giusto, i ragazzi avevano bisogno di trovare la strada dell’autostima, del convincimento. Avevo detto che non era importante giocare bene o male, ma lottare e fare il risultato, e così è stato. I ragazzi hanno fame e l’hanno dimostrato. Mi è piaciuto il senso di abnegazione di tutti quanti. Questo è lo spirito giusto”. E ancora: “Il livello dell’Inter è altissimo: recuperiamo tutti i nostri giocatori, facciamo qualche punto, avviciniamoci alla testa della classifica e poi saremo a lottare con tutti”.  Sicuramente l’impatto del nuovo allenatore sulla squadra è stato positivo, ora non rimane che sperare che sia solo l’inizio della nuova fase di ripresa e di ritrovare la stessa Inter anche a Mosca contro il Cska.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl