Da Rossi a Ranieri, sognando Baggio. E' già partito il toto-allenatore

Da Rossi a Ranieri, sognando Baggio. E’ già partito il toto-allenatore

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La sfida di domenica contro la Roma é cruciale per il futuro di Gian Piero Gasperini. La posta in palio è altissima, entrambe le squadre e i rispettivi allenatori si giocano parte delle loro ambizioni per questa stagione. L’arma vincente sarà il cuore. Tutte le discussioni sulla difesa a tre o a quattro, sulla posizione di Wesley Sneijder, sull’impiego di Pazzini passano in secondo piano. Conta solo il risultato, perchè dopo tre sconfitte consecutive è fondamentale ripartire.

La società dovrà guardare la faccia dei giocatori, la loro determinazione, la loro voglia di ritrovarsi come gruppo. Se questi elementi dovessero mancare sull’avventura di Gasperini potrebbero partire i titoli di coda. Sarebbe chiaro infatti che la squadra non ha più voglia di seguire il suo capitano mentre la nave affonda.

La dirigenza intanto si sta muovendo per cercare un sostituto perchè quest’ipotesi non sembra così remota. Moratti, Branca e Paolillo non vogliono farsi trovare impreparati come quest’estate dopo l’improvviso addio di Leonardo. I nomi che si fanno sono quelli di Delio Rossi, che sarebbe l’indiziato numero uno e Claudio Ranieri, che invece desta qualche perplessità.

Nei giorni scorsi qualche giornale aveva poi avanzato un’ipotesi clamorosa: quella di Roberto Baggio. Secondo questi quotidiani Moratti in persona avrebbe contattato il suo ex-giocatore per sondarne la disponibilità. La stima del presidente per il fenomeno italiano anche come allenatore era già nota, nel 2008 aveva dichiarato che lo vedeva bene alla guida delle giovanili dell’Inter. Affidare la squadra ad ex-campioni giovanissimi d’altronde sta diventando una vera e propria moda dopo Guardiola. La Juventus ha lanciato Antonio Conte, ora potrebbe toccare all’Inter. L’idea è molto affascinante ma di difficile realizzazione. Il divin codino infatti attualmente ricopre un ruolo in federazione come Presidente del Settore Tecnico.  Ai tifosi non resta che chiudere gli occhi e sognare. 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy