Sciopero in serie A: un male per i tifosi, un bene per l'Inter

Sciopero in serie A: un male per i tifosi, un bene per l’Inter

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

A causa dello sciopero indetto dall’Aic (Associazione italiana calciatori), la serie A non scenderà in campo nel weekend. La partita tra Inter e Lecce, in programma per domani sera a San Siro, è stata dunque rinviata a data da destinarsi.

Nonostante la delusione dei tifosi, il rinvio potrebbe essere un vantaggio per i nerazzurri. Gasperini avrà modo di lavorare su ciò che attualmente non funziona, sfruttando questa settimana per organizzare al meglio il gioco della squadra e introdurre all’interno del gruppo gli ultimi arrivi del calciomercato.

A tal proposito è di oggi la notizia dell’accordo tra Inter e Sampdoria per il baby talento Andrea Poli. Il centrocampista blucerchiato, da tempo nel mirino dei dirigenti nerazzurri, arriverà a Milano in prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 6 milioni di euro (che diventerà obbligo al raggiungimento di 25 presenze stagionali). Il trasferimento verrà ufficializzato lunedì, dopo che il giocatore avrà superato le visite mediche.

Per quanto riguarda l’attacco si fa sempre più concreta la pista che porta a Mauro Zarate. L’Inter vorrebbe l’argentino in prestito, ma Lotito ha opposto qualche resistenza e sta cercando di concludere l’affare cedendo il giocatore a titolo definitivo. Nel frattempo, in Spagna, Forlan non è stato convocato per la partita che l’Atletico Madrid disputerà con l’Osasuna. L’attaccante uruguaiano ha già un accordo con la società nerazzurra ma prima di sbarcare a Milano deve risolvere il discorso buonuscita con il club spagnolo.

Mentre il mercato prende forma, Gasperini ha la possibilità di lavorare sulla difesa, che non ha ancora assimilato i nuovi meccanismi della linea a 3 e nelle ultime uscite del precampionato è sembrata fin troppo traballante. Il tecnico ha dichiarato di esser dispiaciuto per lo sciopero, poiché la squadra è in buone condizioni e pronta a scendere in campo. Ma, al di là delle dichiarazioni di facciata, questo rinvio non può che essere un bene per l’Inter.

Bianca Titta

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy