Handanovic, l'uomo volante per portare in orbita l'Inter