Inter, dura replica a Gasperini: “Bisogna conoscere i fatti”

Le parole del tecnico dell’Atalanta Gasperini contro l’Inter continuano a tuonare risposte da parte dell’universo nerazzurro. L’ultima delle quali si appella alla necessità di “conoscere i fatti”.

L’Inter si è reso quest’anno protagonista di un campionato da 10 e lode. Nessun altro club, se non per pochissimo, è riuscito a superare la furia nerazzurra che è riuscita a conquistare la seconda stella e 94 punti totali. Ben 19 in più rispetto al Milan secondo classificato.

Nonostante le vicende societarie che nell’ultimo periodo hanno scosso gli equilibri ed il benessere della squadra, i risultati sul campo hanno parlato di un lavoro solido dalle conseguenze straordinarie. E che, con la nuova proprietà – che fa capo a Beppe Marotta – potrebbero aumentare ancora.

Eppure c’è chi, negli scorsi giorni, ha avuto da ridire su quelli che sono i trascorsi economici della società di Viale della Liberazione. Si tratta di Gian Piero Gasperini che, nell’elogiare l’impresa dei suoi ragazzi e della sua società, non le ha mandate a dire all’Inter.

E parlando di “un miliardo di debiti” ha mandato su tutte le furie tifosi e non solo. Ultimo, solo in ordine cronologico, Gianfelice Facchetti.

Inter: la nuova replica a Gasperini

Nella stagione in cui la Lombardia e l’Italia intera si tingono di nerazzurro – tanto per l’Inter quanto per l’Atalanta – ecco che queste due squadre tornano a far parlare di sé anche per vicende lontane dal rettangolo di gioco.

Il movente, questa volta, sono le parole del tecnico della Dea Gasperini, a cui ha provveduto a rispondere così anche l’attore e scrittore Facchetti, figlio dell’ex presidente nerazzurro Giacinto:

In generale credo sia una grandissima ignoranza di cosa sia un debito e di chi lo abbia contratto. L’Inter va verso il pareggio di bilancio, mentre che la proprietà avesse un problema era cosa nota. Ma è anche una situazione comune a quasi tutti gli altri club.

Inter, dura replica a Gasperini: “Bisogna conoscere i fatti”
Inter, a Gasperini questa volta risponde Gianfelice Facchetti: le parole -(LaPresse)- SpazioInter.it

Così a La Gazzetta dello Sport dopo aver preso parte ieri all’assemblea dei soci tenutasi a Palazzo Parigi. Un commento che ha voluto dare adito al pettegolezzo degli ultimi giorni. Un pettegolezzo, secondo Facchetti, arrivato in un momento inutile e poco corretto. Ovvero quando tutti gli italiani stavano tributando i giusti onori ad una Dea vittoriosa dell’Europa League.

Insomma: Gian Piero Gasperini sapeva che la sua schiettezza gli sarebbe costata non poche repliche al veleno. Eppure, nel festeggiare la cavalcata storica della sua squadra, ha voluto togliersi qualche sassolino nelle scarpe. Per rimarcare che il calcio italiano può essere portato avanti anche da società che optano per manovre finanziarie diverse.

Impostazioni privacy