News Inter, Marotta ha deciso: c’è un preferito sul mercato

Inter, affare strategico: i campioni di Italia potrebbero portare a casa un gioiellino in vista della nuova stagione.

Piotr Zielinski e Mehdi Taremi sono due nomi già assicurati per la stagione 2024-2025 in casa Inter. Nella sessione di mercato invernale, infatti, Marotta e colleghi hanno affondato i due colpi a parametro zero per infoltire i reparti di centrocampo e attacco.

Finiti i festeggiamenti del 20° scudetto, andati in scena per tutta la giornata di domenica 28 aprile, il dirigente sportivo, Piero Ausilio, ha dichiarato ai microfoni di Mediaset il gradimento nei confronti dell’attaccante del Bologna, Joshua Zirkzee.

Tuttavia, è un affare complicato da portare a termine: investire 60 milioni di euro (nel caso di Zirkzee) significherebbe, per l’Inter, garantire l’operazione con una fideiussione bancaria. Per l’Inter risulterebbe complicato dal momento che attua un mercato di autosostentamento.

Nonostante l’arrivo prossimo di Taremi, il reparto offensivo nerazzurro non è ancora completo. Oltre che per Zirkzee, Piero Ausilio ha espresso parole di apprezzamento anche nei confronti di Albert Gudmundsson. “Visto il mio lavoro e il rendimento di questi due ragazzi, sarei un folle a dire che non sono due giocatori di qualità, – ha dichiarato Ausilio – ma questo non significa che l’Inter li può comprare”.

Per l’attaccante islandese, però, la strada è più spianata.

Inter: preferenza per Gudmundsson

Arrivano segnali positivi dall’Inter per il possibile approdo in nerazzurro dell’attaccante genoano. Albert Gudmundsson è il preferito per l’attacco dell’Inter. Contro il Cagliari, l’attaccante ha realizzato il suo 100° gol in carriera e, il suo rendimento proficuo in tutta la stagione, fa lievitare il prezzo del suo cartellino.

Gudmundsson è il preferito per l'attacco dell'Inter
Mercato Inter: Gudmundsson aspetta i nerazzurri (Ansa Foto) – spaziointer.it

Con una media di quasi un gol ogni tre partite, i numeri di Gudmundsson sono degni dei migliori centravanti, nonostante lui nasca come una seconda punta.

Per Marotta e colleghi si prospetta un’estate molto intensa, in vista dei tanti giocatori che faranno rientro dai vari prestiti. Valentin Carboni, Joaquin Correa, Martin Satriano sono alcuni dei giocatori nerazzurri che ritorneranno ad Appiano Gentile al termine di questa stagione e che, probabilmente, rappresenteranno una contromossa per chiudere l’affare Gudmundsson con il Genoa.

Oltre Taremi, per il suo attacco Simone Inzaghi ha bisogno di un sostegno per la ThuLa. Quasi certi gli addii di Alexis Sanchez e Marko Arnautovic, dopo una stagione molto altalenante. Tutto lascia presagire l’arrivo dell’islandese in nerazzurro. Come riporta La Gazzetta dello Sport, l’Inter avrebbe chiesto al giocatore di aspettare un po’, perché l’affondo arriverà.

Impostazioni privacy