Inter scatenata sul mercato, Marotta subito al lavoro: il colpo per l’Europa

L’Inter è già al lavoro per il futuro. L’amministratore delegato nerazzurro, Beppe Marotta, è pronto a fare un mega regalo a mister Simone Inzaghi.

Sono giorni di grande gioia questi tra le file dell’Inter del presidente Steven Zhang. Nella giornata di lunedì, la società nerazzurra ha messo le mani sul tanto sognato 20esimo Scudetto, cucendosi sul petto la seconda stella proprio al cospetto dei rivali storici del Milan. È tempo di festeggiamenti in casa Inter, anche se l’amministratore delegato dei nerazzurri, Beppe Marotta, si è già messo all’opera per gettare delle importanti basi in vista del futuro. I primi tasselli dell’Inter che verrà si chiamano Taremi e Zielinski, che approderanno ad Appiano Gentile a parametro zero. 

Tuttavia, le ambizioni di Beppe Marotta sono ben più ampie. Insieme ad Ausilio, l’amministratore delegato dell’Inter si sta preparando a recitare un ruolo da grande protagonista nella prossima sessione di calciomercato. La volontà della società nerazzurra è quella di alzare ulteriormente l’asticella, con l’obiettivo di mettere a disposizione di mister Simone Inzaghi una vasta scelta di giocatori, così da competere in modo deciso sia Italia che in Europa. 

Marotta si è messo all’opera: l’Inter prepara il colpo di livello 

Non solo Taremi e Zielinski, l’Inter si prepara a vivere un’estate da grande protagonista dopo lo Scudetto messo in bacheca. L’amministratore delegato, Beppe Marotta, è al lavoro per migliorare ancor più la rosa. Uno dei reparti che più verrà ritoccato sarà quello d’attacco. In questo senso, la società di Steven Zhang starebbe seguendo da tempo Albert Gudmundsson, diventato un vero e proprio oggetto del desiderio da parte dell’Inter. 

Tuttavia, voci di corridoio, indicano che l’Inter sarebbe disposta a fare sul serio anche per un altro giocatore, una delle stelle emergenti del campionato di Serie A. Beppe Marotta, di fatto, avrebbe inserito nella propria lista degli obiettivi di mercato anche il nome di Joshua Zirkzee. Per il giovane attaccante olandese, il Bologna chiede intorno ai 70 milioni di euro. Una cifra che l’Inter potrebbe abbassare usando una contropartita tecnica. In questo senso, il club di Milano starebbe pensando di usare il promettente Valentin Carboni come pedina di scambio. 

Marotta pensa a Zirkzee
Zirkzee nel mirino dell’Inter – (LaPresse) SpazioInter.it

Secondo il quotidiano ‘La Gazzetta dello Sport’, l’Inter potrebbe anche decidere di finanziari il colpo Zirkzee dando il via libera alle cessioni dei vari Dumfries, Stankovic, Carboni, Esposito, Oristanio, Agoumé e Satriano. Inoltre, proprio con il Bologna, la società di Steven Zhang ha tuttora in corso la situazione relativa al cartellino di Fabbian, per il quale c’è un’opzione di riacquisto da parte dell’Inter per 12 milioni nel 2025.

Impostazioni privacy