Cessione Inter, c’è una novità: arriva il comunicato

Ci sono novità sulla possibile cessione dell’Inter. Il comunicato della società non lascia alcun dubbio sul futuro.

La vittoria contro l’Atalanta ha de facto ipotecato lo Scudetto per l’Inter. Infatti i nerazzurri hanno al momento 12 punti di vantaggio sulla Juventus, con i bianconeri che viaggiano in seconda posizione. Così il vantaggio nerazzurro si è ampliato al punto da poter pensare seriamente a delle rotazioni per puntare al sogno Champions League. È chiaro che servirà una sana dose di fortuna, così come un cammino perfetto dal punto di vista fisico e mentale. Inoltre, considerando la situazione in campionato, la dirigenza del Biscione può concentrarsi su quello che sarà il futuro dell’Inter per la prossima stagione.

In particolare la premiata ditta Zhang-Marotta dovrà valutare come gestire il testo delicato del rinnovo del prestito con OakTree. Infatti il prestito scade nel maggio di quest’anno, ma le cose si stanno evolvendo verso il possibile rinnovo, con la variazione del tasso d’interesse. Così l’Inter potrebbe respirare, grazie alla collaborazione di OakTree. Tra l’altro uno dei possibili acquirenti dell’Inter, Thomas Ziliacus, ha deciso di interrompere il tentativo di acquisizione dell’Inter, in piedi dal 2023. La notizia è arrivata direttamente XXI Century Capital, società d’investimenti che appartiene al fondo dello stesso Ziliacus, che però non ha preso bene quanto successo negli ultimi mesi.

Inter, Ziliacus fa retromarcia

Era dal 2023 che Thomas Ziliacus aveva espresso la propria volontà di acquisire l’Inter tramite la propria società d’investimenti. Lo stesso Ziliacus aveva anche presentato un’offerta nel novembre dello stesso anno, come comunicato nella nota stessa di XXI Century Capital. Tuttavia ora è cambiato tutto ed il possibile acquirente ha dovuto forzatamente alzare bandiera bianca. In particolare nella nota della società si legge come Ziliacus abbia ricevuto accuse infondate, accuse che hanno fatto calare di appeal la propria cordata, facendo così scappare alcuni investitori. Così tutto è scemato e l’imprenditore ha dovuto fare marcia indietro.

Ziliacus si tira fuori
Inter, Ziliacus dà forfait (LaPresse) – SpazioInter

Nella nota ufficiale di XXI Century Capital si legge: “La società ha interrotto il processo per provare ad acquistare l’Inter, mentre Ziliacus proverà a ripulire il suo nome dalle false accuse che negli ultimi giorni sono emerse da Singapore. A causa di questa accuse, che lo hanno dipinto come un latitante, alcuni investitori hanno interrotto il processo di investimento, nonostante accordi già firmati in precedenza”. Così l’Inter perde un possibile nuovo proprietario e Zhang perde qualcuno disposto ad acquistare il club nerazzurro. Così diventa fondamentale rinegoziare il debito con OakTree e fare in modo che possa essere rinnovato il prestito che va in scadenza a maggio.

Impostazioni privacy