Champions, Inter vicina a un traguardo storico dopo 12 anni

Champions League, domani l’Inter concluderà il girone e si giocherà un traguardo storico: non succede da 12 anni.

Domani sera l’Inter scenderà in campo a San Siro contro la Real Sociedad. La gara contro i baschi sarà l’ultima della fase a gironi. I nerazzurri sono stati finora autori di un ottimo percorso strappando il pass per gli ottavi di finale già alla quarta giornata contro il Salisburgo.

Domani sera, però, gli uomini di Inzaghi si giocheranno una fetta importante del proprio prosieguo in Europa: il primo posto proprio contro gli uomini di Alguacil.

Inter-Real Sociedad, lotta per il primo posto

Qualificarsi agli ottavi di finale primi o secondi può cambiare radicalmente le carte in tavola in Champions League. Una squadra più abbordabile agli ottavi di finale permetterebbe di avere strada spianata verso i quarti di finale in cui, invece, tutte possono sfidarsi.

Domani sera per l’Inter di Inzaghi sarà un appuntamento con la storia. Proprio dinanzi ai propri tifosi, i nerazzurri dovranno vincere per aggiudicarsi il primato del girone D occupato al momento dalla Real Sociedad. La Beneamata non chiude la fase a gironi della massima competizione europea al primo posto da ben 12 anni quando in panchina c’era Claudio Ranieri.

Champions League, l'Inter non chiude il girone al primo posto da 12 anni
Inter primo posto Champions League – LaPresse – spaziointer.it

Inoltre, la vittoria contro i baschi porterebbe altri 2.8 milioni di euro nelle casse nerazzurre che si aggiungerebbero ai 9.6 già incassati per il passaggio alla fase a eliminazione diretta.

Impostazioni privacy