Caressa a sorpresa: “L’infortunio di Lukaku era più grave del previsto”, poi l’elogio a Dzeko

Si avvicina la settimana decisiva per Inter e Milan. Nella giornata di martedì le due squadre si affronteranno alle ore 21:00 nella gara valevole per il ritorno della semifinale di Champions League, all’andata i nerazzurri hanno vinto per 2-0 grazie ai gol di Dzeko e Mkhitaryan.

Il primo match ha visto i rossoneri giocare in casa, mentre martedì saranno i ragazzi di mister Inzaghi ad essere sostenuti dalla maggioranza del tifo. I calciatori di Stefano Pioli vogliono ribaltare il risultato dell’andata e la finale vedrà una delle due milanesi affrontare la vincente della sfida tra Manchester City e Real Madrid.

Fabio Caressa è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per parlare del rendimento dell’ex attaccante della Roma e di Romelu Lukaku, autore di una doppietta nella gara di ieri con il Sassuolo. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Champions, Caressa elogia Dzeko: “Partita sensazionale, martedì gioca”

Dzeko in campo durante Cremonese-Inter
Edin Dzeko, attaccante dell’Inter | Copyright: xNicolòxCampox

 

La partita di Dzeko contro il Milan è stata fuori dalla grazia di Dio, sensazionale. Martedì giocherà perché è stato un giocatore che è venuto fuori nel momento del bisogno. Tutti abbiamo sottovalutato l’infortunio di Romelu Lukaku, ho notizie sul fatto che la comunicazione abbia ridimensionato il tutto, nonostante fosse stato lungo e doloroso. Sul recupero forse non hanno fatto cose giuste, ma ora Romelu è in condizione fisica e mentale”.