Calciomercato, l’Inter lavora al doppio colpo in entrata: il piano di Marotta

L’Inter inizia a pianificare le prossime strategie di mercato in entrata e uscita.

Gli obiettivi di Marotta e Ausilio sono principalmente due: Marcus Thuram e Yunus Musah. A tal proposito, la Gazzetta dello Sport ha dato un aggiornamento sulle due trattative.

Foto: Getty Calciomercato Inter Thuram Marotta

Calciomercato Inter, il piano di Marotta per Thuram

Marcus Thuram è il grande obiettivo per l’attacco dell’Inter. L’attaccante francese non rinnoverà il suo contratto in scadenza con il ‘Gladbach, motivo per cui inizia a fare gola a tanti top club.

Oltre all’Inter, piace alla Juventus, ma anche a diverse squadre inglesi e all’Atletico Madrid. Il club tedesco per privarsene a gennaio, chiede una cifra vicina ai 10 milioni di euro: troppi per le casse nerazzurre.

Il piano di Marotta è quello di trovare l’accordo con il procuratore di Thuram in vista di giugno, così da ingaggiare l’attaccante a parametro zero. Difficile vista la concorrenza, ma non impossibile (l’agente di Thuram ha aperto all’idea di un’esperienza in Serie A).

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Inter, l'indiscrezione: "Non è incedibile, fissato il prezzo!"

Musah dipende da Gagliardini: l’idea dell’Inter

Un altro nome sul taccuino dell’Inter è quello di Yunus Musah.

I nerazzurri potrebbero anticipare l’investimento sul talento del Valencia a gennaio, solo nel caso in cui dovesse concretizzarsi l’uscita di Gagliardini.

Tuttavia, il centrocampista nerazzurro ha deciso di lasciare il club a giugno, a parametro zero così da poter scegliere la prossima destinazione con calma.

Nel frattempo, Marotta ha intenzione di sfruttare la finestra invernale di mercato per intavolare una trattativa col Valencia in vista di giugno: l’ad nerazzurro proporrà un prestito con obbligo di riscatto.

Il Valencia chiede almeno 20 milioni di euro, ma potrebbe aprire a questa formula per il trasferimento di Musah.

Sei qui: Home » News Inter » Calciomercato, l’Inter lavora al doppio colpo in entrata: il piano di Marotta