Inter, Handanovic suona la carica: “Bisogna prepararsi in un modo”

Samir Handanovic è intervenuto ai microfoni di Inter Tv al termine della sfida amichevole contro gli austriaci del Salisbrugo, vinta 4-0 dai nerazzurri grazie alle reti di Mkhitarian, Acerbi, un autogol e Carboni. Porta inviolata anche per lo slovacco che nel corso del campionato è stato superato nelle gerarchie da André Onana:

Ho ritrovato i miei compagni meglio di come li ho lasciati. Ci stiamo preparando a livello fisico, Malta è stata una buona scelta per ricominciare. Al 4 gennaio manca ancora un mese, devono tornare tutti: ci penseremo più avanti. Dobbiamo lavorare un po’ su tutto, il campionato è un po’ anomalo e bisogna prepararsi come se ne iniziasse uno nuovo”.

Handanovic

La squadra di Simone Inzaghi spera ancora nello scudetto, ma dovrà fare i conti con Napoli, Milan e Juventus, rispettivamente avanti di 11, 3 e 1 punti/o di vantaggio. Bisognerà ripartite con il verso giusto, nonostante si giocheranno sin da subito due gare difficili contro i partenopei di Spalletti e il Milan di Pioli per la Supercoppa Italiana.

Sei qui: Home » News Inter » Inter, Handanovic suona la carica: “Bisogna prepararsi in un modo”