Non solo Kostic per il dopo Perisic: l’Inter segue il baby talento brasiliano!

Quella attuale è la miglior stagione di Ivan Perisic da quando e all’Inter. Ormai sempre più padrone della fascia sinistra, si è calato alla perfezione in un ruolo, quello di quinto di centrocampo, che sembrava non essere nelle sue corde.

Lui che ha sempre preferito giocare molto alto, adesso rende benissimo in entrambe le fasi. Qualche mese fa l’esterno croato era certo di lasciare i nerazzurri a fine stagione e l’Inter stessa era intenzionata a salutarlo.

Adesso, però, è cambiato tutto. Le buonissime prestazioni degli ultimi tempi hanno fatto cambiare idea alla dirigenza nerazzurra tanto da iniziare a parlare di rinnovo.

Rinnovo Perisic
Ivan Perisic, cessione, rinnovo, calciomercato

Come spiega La Gazzetta dello Sport, però, adesso il club è davanti ad un bivio: “L’Inter per contro dovrà fare una sorta di ragionamento non soltanto economico, ma anche tra l’uovo oggi e la gallina domani. Se da un lato ai tifosi andrebbe di traverso l’addio al miglior esterno di sinistra del campionato, dall’altro il club deve guardare alla prospettiva”.

Insistendo su un ultra trentenne, l’Inter si priverebbe della possibilità di puntare su un profilo più giovane – senza dimenticare Dimarco, apprezzatissimo da Inzaghi ma un po’ chiuso da super Perisic – che chiederebbe meno e soprattutto potrebbe fruttare una futura plusvalenza“.

LEGGI ANCHE:  Fabrizio Romano: "Sensi-Samp? Non è ancora finita!"

Nel mirino c’è il serbo Filip Kostic (Eintracht) che di anni ne ha 4 in meno, si accontenterebbe di 2,5 milioni l’anno e non costerebbe più di 10. Il mancino comunque non è certo l’unico profilo monitorato da Marotta, Ausilio e Baccin. Vedi anche il 21enne brasiliano Abner”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI