Pagelle Udinese-Inter: non brilla nessuno, Gotti ferma Conte sul pari

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Grande occasione sprecata dagli uomini di Conte che si fanno imbrigliare dalla quadrata Udinese. Ecco le nostre pagelle di Udinese-Inter.

LE NOSTRE VALUTAZIONI

Handanovic, 6: mai chiamato in causa nel corso della partita,

Skriniar, 6.5: attento nelle coperture preventive, dà sicurezza a una difesa che comunque rischia poco,

De Vrij, 5.5: bene in difesa, troppo indeciso in fase di impostazione dove perde più volte importanti tempi di gioco,

Bastoni, 6: rischia tantissimo in area al 1′, poi copre bene sui pochi attacchi degli avversari;

Hakimi, 5.5: Una spina nel fianco oggi troppo indecisa. A inizio ripresa spreca in area una deliziosa palla di Young, al 63′ sbaglia un assist a campo aperto per Lukaku. Grande ocasione al 75′ dove sgroppa sulla destra e poi sfiora il palo alla destra di Musso. Nel complesso, troppe indecisioni e imprecisioni oggi per il classe ’98.

Barella, 6.5: tanta sostanza e qualità, al 29′ va vicino al gol con una conclusione al volo da fuori area degna di “Deki” Stankovic. Cerca nuovi assist con i suoi soliti crosso dal lato corto dell’area, ma questa volta non trova la palla vincente,

Brozovic, 6: poco presente in mezzo al campo dove però gestisce bene tutti i palloni toccati,

Vidal, 6: primo tempo a fiammate per il cileno che cala nella ripresa. Lascia il campo a Sensi al 70′ arrabbiandosi con se stesso per non aver fatto di più,

Young, 6: poco presente nella spinta offensiva nel primo tempo, al 42′ calcia in braccio a Musso un ottimo assist di Lukaku. In crescita nella ripresa con un buon assist sprecato da Hakimi;

Lautaro, 5.5: al 23′ calcia di potenza sul primo palo un’occasione colossale, Musso risponde con una parata straordinaria. Poco presente nella manovra offensiva, tranne nella parte centrale del primo tempo. Esce al 70′ dopo una prestazione non sufficiente.

Lukaku, 6: crea spazio intorno a sè ogni volta che tocca palla, fine rifinitore per i compagni soprattutto al 42′ quando dà una grande palla a Young che spreca. Viene tenuto lontano dal gol dall’ottima difesa dell’Udinese.

DALLA PANCHINA

Sensi (70′), 6: dà un buon piglio alla fase offensiva ma calcia male una importante palla sulla trequarti al 79′,

Perisic (70′), 5.5: non riesce a sfruttare la sua freschezza nelle poche occasioni avute a disposizione,

Sanchez (70′), 6: prova a collegare centrocampo e attacco, ma la difesa avversaria accorcia bene le linee;

All. Conte, 5.5: non riesce a scardinare la quadrata formazione scelta da mister Gotti. Al 91′ si fa espellere per reiterate proteste all’indirizzo dell’arbitro Maresca accusato di aver concesso pochi minuti di recupero (4).

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook