CALCIOMERCATO/ Inter pronta a tornare all’assalto per Isla. Il nodo da sciogliere…

Mauricio Isla
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

assalto per IslaContinua la telenovela Mauricio Isla. L’esterno cileno, a metà tra Juventus e Udinese, sembrava prossimo all’approdo in nerazzurro nei giorni scorsi, ma una frenata improvvisa della Juventus ha fatto saltare l’accordo tra le due società. Il giocatore, che più volte ha affermato di preferire il trasferimento in nerazzurro, dove sarebbe certo di un impiego da titolare, è stato bloccato dalla dirigenza bianconera. Il nodo da sciogliere è semplicemente uno: trovare il suo sostituto.

Antonio Conte ha da tempo scritto due nomi sul suo taccuino. Si tratta di Juan Camilo Zuniga e Aleksandar Kolarov. Il colombiano, in forza al Napoli, sarebbe l’uomo giusto per sostituire il cileno, ma il presidente De Laurentiis non è intenzionato a far partire il suo esterno e potrebbe anche tenerlo sino alla scadenza del suo contratto, perdendolo così a parametro zero nel giugno del 2014: è guerra tra club ed entourage del giocatore. Per Kolarov, invece, la trattativa non è mai decollata del tutto.

Sui due giocatori c’è anche la presenza dell’Inter, ma è chiaro che per Mazzarri l’obiettivo numero uno è proprio Isla. Per questo, attualmente, l’offerta concreta e di valore adeguato è stata presentata proprio per il cileno. Branca e Ausilio credevano di aver già raggiunto l’accordo soddisfacendo, in linea di massima, la richiesta bianconera, ma l’incertezza di trovare un giocatore in grado di sostituire degnamente Isla ha fatto sì che la trattativa si arenasse e, attualmente, si trovasse in fase di stallo. Non è escluso che le due società tornino a parlarsi e trattare nel corso della settimana. Addirittura c’è chi afferma che nel giro di qualche giorno tutto si sbloccherà e Isla sarà il nuovo esterno nerazzurro, proprio come nell’immaginario di mister Mazzarri.

Nel frattempo, si monitorano altre piste interessanti, nel caso in cui l’affare sfumi del tutto. Si tiene sempre sott’occhio Van der Wiel del Paris Saint German, anche se il giocatore non ha manifestato grande entusiasmo sulla possibilità del trasferimento, e da qualche giorno gira il nome di Daryl Janmaat, esterno sinistro del Feyenoord, classe 1989, di cui si parla gran bene.

 

Mirko Patera